Maltrattamenti di animali: è stata attivata la mail Sos del Viminale

È attiva la casella email SOSAnimali contro i maltrattamenti. Ecco tutti i dettagli.

Maltrattamenti di animali

È stata da poco attivata la casella di posta elettronica SOSanimali.viminale@interno.it, che ha lo scopo di raccogliere le segnalazioni di maltrattamenti che riguardano i nostri amici animali.

L'iniziativa nasce dopo la precedente decisione di destinare 1 milione di euro alle Regioni, in modo da rendere ancor più efficaci i servizi finalizzati ad intercettare la presenza di eventuali situazioni di illegalità, e di ridurre quindi il rischio di maltrattamenti e abusi nei confronti degli animali.

Come si legge nel sito del Ministero dell’interno, questa iniziativa nasce con lo scopo di contrastare il problema dei maltrattamenti, che fin troppo spesso vedono vittime i nostri amici a quattro zampe:

L'iniziativa supporta il piano del Viminale per il contrasto e la prevenzione del maltrattamento agli animali, finanziato con 1 milione di euro. Destinatarie le regioni con un numero di strutture ricettive per animali superiore a 50, che abbiano presentato progetti di azione, di durata semestrale, costruiti in stretto raccordo con tutti gli enti e le amministrazioni interessate.

Da amanti degli animali non possiamo che accogliere con favore una simile iniziativa, ed augurarci che, oltre all’interesse nei confronti degli animali domestici, venga dimostrato lo stesso riguardo anche nei confronti degli altri animali, da quelli selvatici (spesso vittime di “hobby” barbari come quello della caccia) a quelli che sono costretti a patire enormi sofferenze negli allevamenti o negli spettacoli di intrattenimento come il circo!

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail