• Petsblog
  • Gatti
  • Neuropatia diabetica nel gatto: cause, sintomi e terapia

Neuropatia diabetica nel gatto: cause, sintomi e terapia

Neuropatia diabetica nel gatto: cause, sintomi e terapia

Ecco cause, sintomi, diagnosi e terapia della neuropatia diabetica nel gatto.

Neuropatia diabetica gatto – Una presentazione clinica abbastanza frequente del diabete mellito nel gatto è la cosiddetta neuropatia diabetica. Come dice il nome stesso si tratta di una patologia neurologica che si riscontra con una certa frequenza nei gatti affetti da diabete mellito. Oggi andremo dunque a vedere cause, sintomi, diagnosi e terapia della neuropatia diabetica nel gatto, ricordando che non è che si presenti per forza in tutti i gatti con diabete così come è anche possibile che il classico atteggiamento plantigrado che la contraddistingue sia provocato da altro.

Neuropatia diabetica nel gatto: cause e sintomi

L’iperglicemia persistente per almeno 3-4 settimane provoca un’alterazione della normale conduzione delle fibre nervose che causa a sua volta paresi o anche paralisi nei gatti affetti dai diabete mellito. Basandosi sulla percezione del dolore da parte di pazienti umani che soffrono di neuropatia diabetica, è verosimile che anche nei gatti questa anomalia causi dolore.

Un’iperglicemia persistente (insufficiente controllo da parte dell’insulina, gatto che non fa una terapia e una dieta adeguata, dosaggio dell’insulina non sufficiente, tipo di insulina non adatto a quel gatto) provoca alla lunga lesioni delle fibre nervose mieliniche con conseguente demielinizzazione cronica e deficit della conduzione nervosa (questo sia a livello degli arti anteriori che posteriori). Si ha danno assonale con perdita del 50% della densità delle fibre mieliniche.

I sintomi di neuropatia diabetica nel gatto sono:

  • classica posizione plantigrada (il gatto cammina appoggiando il tarso)
  • paraparesi (paresi degli arti posteriori)
  • polidipsia
  • poliuria

Di solito la neuropatia diabetica nel gatto inizia settimane o mesi dopo l’inizio dello stato di iperglicemia. Inoltre i deficit neuronali peggiorano con la persistenza dell’iperglicemia.

Neuropatia diabetica nel gatto: diagnosi e terapia

Se ho un gatto diabetico con atteggiamento plantigrado e paraparesi, direi che la diagnosi è abbastanza evidente. Se ho solo il plantigradismo, allora dovrò escludere il diabete mellito fra le possibili cause. Per quanto riguarda la terapia, di base bisogna riuscire a correggere la glicemia e a tenere il diabete sotto controllo affinché i sintomi si risolvano automaticamente. Non c’è altro modo.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | caochopp

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog