Brianza: trovato un pitone ferito e abbandonato

Nei giorni scorsi è stato trovato un pitone lungo un metro e venti centimetri, abbandonato in una discarica a Monza. Ecco tutti i dettagli.

Pitone abbandonato

Il fenomeno dell’abbandono degli animali durante il periodo estivo non risparmia neanche i pets esotici, e a quanto pare, questa volta non ha risparmiato un povero pitone, che nei giorni scorsi è stato trovato abbandonato in una discarica a Monza, nella piattaforma ecologica di Vedano al Lambro.

L’animale ha una lunghezza di un metro e venti centimetri, e quando è stato trovato aveva una profonda ferita da coltello vicino alla testa, come fanno sapere i membri dell’Enpa Monza e Brianza attraverso la loro pagina Facebook, dove spiegano che il vecchio proprietario deve aver cercato di decapitarlo per sbarazzarsene.

Un comportamento raccapricciante, che deve assolutamente essere punito. Molto probabilmente verrà aperto un fascicolo contro ignoti per maltrattamento di animali e abbandono. Dal canto nostro, non possiamo che sperare che i colpevoli di questo assurdo gesto vengano presto identificati e puniti.

Intanto, gli esperti fanno sapere che il pitone in questione è un maschio adulto. Fortunatamente, dopo la visita specialistica e le cure del veterinario, il piccolo è sopravvissuto e per il momento è stato affidato alle cure dell'Ente Protezione Animali di Monza. Per lui si cerca adesso un’adozione senza dubbio consapevole da parte di nuovi "padroni doc". Se siete interessati a regalare una nuova casa amorevole a questo nostro amico, scrivete all’indirizzo email info@enpamonza.it per chiedere maggiori informazioni.

Foto da Facebook
via | Ansa

  • shares
  • Mail