Sintomi di bronchite nel cane, rimedi e cure

Come riconoscere i sintomi di bronchite nel cane e rimedi e cure da adottare in caso di malattia.

Sintomi di bronchite nel cane

Sapreste riconoscere i sintomi di bronchite nel cane? È fondamentale essere a conoscenza dei segnali che ci indicano che Fido soffre di questa malattia, per poter avere al più presto una diagnosi precisa per poter mettere in atto, fin da subito, rimedi e cure utili a far stare meglio il nostro cane. Mai sottovalutare i segnali che il corpo dei cani inviano.

La bronchite è un'infiammazione dei bronchi, che fanno parte del sistema respiratorio. Può essere acuta, con durata di pochi giorni, e cronica, che dura più a lungo e con problematiche che possono essere anche molto serie e non reversibili. Barboncini, Pechinesi, Chihuahua, Pomerania, Yorkshire Terrier sono le razze di cane che sono più a rischio.

Sintomi della bronchite nei cani


Quali sono i sintomi più comuni che possiamo notare nei cani:


  • Tosse, che può essere lieve o grave e che, come negli esseri umani, si fa più insistente nelle ore notturne

  • Respirazione difficoltosa

  • Respirazione rapida

  • Suoni polmonari alterati

  • Muco giallastro dal naso

  • Mucosa viola, ma solo nei casi più gravi


Se notate uno di questi sintomi nel cane, è bene portarli subito a visita dal proprio veterinario medico che, tramite visita e esami specifici, potrà fare la diagnosi.

Rimedi e cure


Come si cura la bronchite nei cani

? Sono diversi i trattamenti che servono soprattutto a rendere i sintomi più sopportabili. Di solito si potrebbero consigliare farmaci come i broncodilatatori, gli antibiotici, i corticosteroidi. Nei casi più gravi, come ad esempio nei soggetti anziani, talvolta si ritiene necessario l'ausilio di una maschera di ossigeno.

Esistono anche dei rimedi naturali, ma attenzione, chiedete sempre consiglio al medico veterinario anche in questi casi: tè alla menta piperita, olio di cocco, miele, tea tre oil.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail