Calabria: sono nate 69 cicogne bianche

In Calabria sono nate 69 cicogne. Ecco cosa fanno sapere gli esperti.

Cicogna bianca

In Calabria sono nate 69 cicogne bianche durante la stagione riproduttiva che si è da poco conclusa. A renderlo noto sono stati i membri della Lipu di Rende, i quali hanno fatto sapere che si sono contate tre coppie riproduttrici in più rispetto all'anno precedente, ma aggiungono che vi sono state anche cinque nascite in meno.

Gli esperti fanno sapere che, in totale, sono 23 le coppie nidificanti osservate in Calabria, che si sono concentrate per l’esattezza nella Piana di Sibari (15 coppie), 7 nella Valle del Crati e 1 nella Valle del Neto.

I volontari della Lipu hanno sorvegliato e monitorato i nidi durante tutta la stagione della riproduzione della cicogna bianca, in modo da favorire il ripopolamento di questi esemplari, ed hanno spiegato che l’incremento delle nascite è stato particolarmente positivo nella zona della Valle del Crati, che dalle 5 coppie contate nel 2018, sono adesso passate a sette.

Molto positivo è stato l'incremento di due nuove coppie nella Valle del Crati che da cinque passano a 7. Anche la Piana di Sibari ha avuto una nuova coppia ma nel conteggio complessivo quest'area passa da 16 coppie a 15 poiché due storiche non si sono più riprodotte. In compenso però in quest'area, a inizio stagione, si sono formate tre nuove coppie che tuttavia non hanno portato a termine la riproduzione, presumibilmente individui giovani alla prima esperienza.

Dal canto nostro non possiamo che essere felici di queste nuove nascite e per il lavoro svolto dai volontari per proteggere questi splendidi animali.

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail