Inghilterra: cercasi “coccolatori” di gatti

In Inghilterra si cercano “coccolatori di gatti”. Ecco perché.

Gatti coccole

Nelle scorse settimane, su Facebook è apparso quello che sembrava un vero e proprio annuncio di lavoro, ma che in realtà è un appello lanciato dai membri della sede di Salford dell’associazione animalista Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (RSPCA).

A quanto sembra, la RSPCA di Salford sarebbe a corto di persone disposte a socializzare con i coniglietti e a coccolare i gattini, ed è per questo motivo che i membri dell’associazione avrebbero chiesto agli utenti di Facebook di farsi avanti per regalare un po’ di amore agli animali abbandonati e bisognosi di coccole e attenzioni.

Nell'annuncio si legge infatti che la RSPCA è alla ricerca di volontari che coccolino gatti e conigli. Nello specifico, si chiede l’aiuto di Rabbit Socialiser (vale a dire di volontari che vogliano socializzare con i coniglietti) e di Cat Cuddler (ovvero dei veri e propri coccolatori di gatti).

Naturalmente in cambio di queste mansioni non è previsto nessuno stipendio (è sempre meglio specificarlo), ma solamente tanto amore (innanzitutto da parte dei pets del rifugio), oltre a del con dei biscottini. Oltre a coccolare gattini e conigli, i nuovi volontari potrebbero anche dover fare delle visite a domicilio per conoscere i potenziali nuovi genitori umani degli animali che si trovano nel rifugio.

Che dire? Se amate tè e biscotti, e soprattutto se adorate coccolare gattini e coniglietti, questa potrebbe essere la proposta adatta a voi, non siete d’accordo?

via | Tio.ch
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail