Orosei, coccodrillo scappa dal circo: la Sardegna è in allerta

A Orosei un coccodrillo è scappato da un circo e ora in Sardegna è in allerta ed è caccia al caimano.

caimano

A Orosei un coccodrillo è sparito dal circo Martin, che si trova nella città della costa centro orientale della Sardegna. Di lui si sono perse le tracce da lunedì scorso: probabilmente è scappato o è stato fatto scappare nella notte tra domenica e lunedì. Il caimano Jack è nato in cattività, è lungo poco più di un metro ed è sparito nel nulla.

Ovviamente a Orosei e in tutta la Sardegna la paura è tanta e tutti sono in allerta. Ci si chiede come possa scappare da solo un coccodrillo dal circo. Il titolare ha già sporto denuncia per furto. Eusanio Martino, proprietario del circo, all'Ansa spiega che è impossibile che sia scappato da solo. Quando si è accorto della sua assenza la teca era spalancata e mancava anche il lucchetto. Si trovava dentro un rimorchio coibentato chiuso, non poteva andarsene lì da solo.

Ma ammettiamo pure che sia riuscito ad uscire, non avrebbe fatto molta strada senza acqua e con le alte temperature di questi giorni. Abbiamo cercato ovunque ma non c'era. Non ho idea su chi abbia potuto fare un gesto del genere. Il caimano ha un valore molto alto, sui 5mila euro, ma potrebbe averlo rubato qualcuno per disperazione e per venderlo sotto costo, intorno ai 500 euro.

L'Enpa, l'Ente Nazionale Protezione Animali, intanto, chiede di non uccidere l'animale, ma di recuperarlo in sicurezza affidandole alle cure di un santuario:

È fondamentale garantire l'incolumità di tutti: persone e animali. Anche per questo chiediamo da tempo lo stop allo sfruttamento degli animali nei circhi. Sulla vicenda indaga anche la magistratura, ma che si tratti di un furto o di una fuga dell'animale, la scomparsa del rettile dal circo Martin chiama in causa l'efficacia dei controlli e delle misure di sicurezza da parte della struttura. Insomma, la scomparsa del caimano sta lì a dimostrare in modo evidente l'esistenza di una falla all'interno del circo.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail