Quarter horse, i colori del manto

Ecco alcune curiosità sul cavallo Quarter horse e sui colori del suo manto.

Quarter Horse

Il Quarter horse è un cavallo davvero splendido originario della costa orientale nord americana. Si tratta di un animale che può raggiungere da 1,47 a 1,57 m di altezza al garrese, ma può arrivare anche a 1,65 m. Questo cavallo ha un corpo relativamente corto e massiccio, è molto muscoloso e al tempo stesso possente, ha una spalla lunga e dei piedi piuttosto piccoli.

Anche il muso di questo cavallo è piccolo, la testa è armoniosa ma è anche più corta e più larga rispetto a quella che caratterizza i Purosangue Inglesi. Questo tipo di cavallo è impiegato per il lavoro nelle fattorie, per radunare il bestiame, per trasportare le merci, ma è anche noto per la sua incredibile velocità, e viene impiegato nelle discipline sportive di monta western.

Il Quarter horse è noto per le sue prestazioni sul quarto di miglio, dove nessun altro cavallo può competere con questa straordinaria razza. Questo cavallo è in effetti considerato il più veloce al mondo proprio su questa distanza (da cui deriva il suo nome, Quarter horse).

Detto ciò, quali saranno i colori del manto di questo splendido animale? Ecco alcune informazioni da conoscere.

Quarter horse: i colori del manto


Il manto del Quarter horse può essere di diversi colori, ma dovrà essere un mantello dalla colorazione uniforme. I colori del manto del Quarter horse sono molteplici, e vanno dal sauro al baio, dal morello al grigio e così via. Quando si parla di questa razza, non sono ammessi i colori pezzati né i cavalli che presentano delle marcature bianche, che non potranno essere registrati nel Libro genealogico.

via | Inseparabile, Maneggiosantantioco.it

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail