Salerno: salvati un Barbagianni ferito e una piccola lepre

Nelle scorse settimane sono stati salvati un piccolo Barbagianni ferito e un cucciolo di lepre.

Barbagianni e lepre

Nelle scorse settimane un piccolo Barbagianni e un cucciolo di lepre sono stati salvati nella zona di Salerno, e sono stati affidati alle cure del Cras di Napoli. A renderlo noto è stato un volontario dell’Enpa di Salerno, che ha anche fatto sapere quali sono le condizioni di questi due cucciolotti bisognosi di aiuto.

Il povero barbagianni aveva infatti una ferita all’occhio, mentre per quanto riguarda la lepre, a quanto pare la piccola ha solo bisogno di crescere, e poi potrà essere rimessa in libertà.

Grazie ad una bella rete di amici, anche in questi giorni è stato possibile salvare una piccola lepre ed un Barbagianni

ha fatto sapere il volontario, il quale ha aggiunto che, diversamente rispetto a quanto avviene in molti altri casi (in cui le liberazioni vengono fatte dalle associazioni venatorie con lo scopo di abbattere gli animali nel giro di pochissime settimane) la cucciolotta appena salvata verrà liberata in un'area protetta.

Il membro dell’Enpa di Salerno ha anche spiegato che il Barbagianni è stato affidato alle cure dei volontari, dopo essere stato soccorso dai membri dell’Asl di Eboli. La lepre invece arriva proprio da Salerno. Attualmente i due piccoli amici (che potete vedere nella foto in alto) si trovano al Centro di Recupero per Animali Selvatici di Napoli per essere curati e accuditi, e dal canto nostro non possiamo che augurare il meglio a loro e alle persone dal cuore d’oro che ogni giorno si impegnano in prima persona per proteggere e salvare tanti animali in difficoltà!

via | Salerno.occhionotizie.it
Foto da Facebook

  • shares
  • Mail