Gli animali della foresta amazzonica

Quali sono gli animali della foresta amazzonica? Ecco la fauna tipica locale.

Quali sono gli animali della foresta amazzonica? Da quali specie è formata la fauna di questo polmone della Terra che in queste ore è messo a dura prova dai devastanti incendi che stanno causando la scomparsa del loro habitat e anche la loro morte (occhio alle immagini fake che circolano sui social)?

La fauna della foresta amazzonica è molto ricca: si parla di quasi 1300 specie di uccelli, 380 di rettili, 427 di anfibi, 419 di mammiferi. E ancora, 3 milioni di insetti e altri invertebrati e almeno 3mila pesci. Secondo il WWF sono 12 gli animali simbolo della Foresta Amazzonica che, contrariamente a quanto dice il presidente brasiliano Bolsonaro, non appartiene al solo paese sudamericano, ma è patrimonio dell'umanità intera:


  1. Giaguaro, specie a rischio estinzione visto che gli esemplari sono in netta diminuzione, nonostante si tratti del più grande felino che vive nel Sud America.

  2. Capibara, un roditore, il più grande al mondo.

  3. Inia, delfino che vive nei fiumi della foresta amazzonica e che è considerato il più colorato sul pianeta. Il suo color rosa è unico.

  4. Arpia, il più famoso uccello che vive in Amazzonia.

  5. Formichiere gigante, lo sapevate che ogni giorno si ciba di circa 35mila insetti?

  6. Ara macao, il simbolo della foresta, uno dei pappagalli più belli, il cui habitat sta scomparendo. Ma la specie è messa a rischio anche per la sua cattura per farlo diventare un animale domestico.

  7. Lontra gigante, anche lei a rischio estinzione.

  8. Bradipo, famoso per la sua lentezza (la velocità massima che può raggiungere è di 0.24 chilometri orari) e per la sua pigrizia, visto che arriva a dormire fino a 20 ore al giorno.

  9. Piranha, ne esistono tantissime specie diverse, alcune delle quali anche vegetariane.

  10. Caimano nero, il più grande predatore dell'Amazzonia.

  11. Anaconda, il serpente che in assoluto è il più pesante al mondo.

  12. Dentrobatidi, delle rane coloratissime, famose perché producono delle tossine molto potenti.


Foto Pixabay
  • shares
  • Mail