Perché i gatti adulti succhiano le coperte?

Ci sono gatti adulti che ancora ciucciano le coperte o qualsiasi cosa gli capiti a tiro. Perché lo fanno?

Gatto ciuccia coperte

Gatto adulto che succhia le coperte: ci sono gatti adulti che ciucciano qualsiasi cosa gli capiti a tiro. Quando sono gattini, è normale tale comportamento: è istintivo ed è il medesimo che mettono in atto quando prendono il latte dalla mamma. Ma cosa vuol dire quando il medesimo gesto viene messo in atto da un gatto adulto? Ci sono diversi motivi per cui il gatto si comporta così, in alcuni casi è bene riferirlo al veterinario in modo che possa stabilire se possa esserci alla base una patologia comportamentale che possa richiedere l'ausilio di un veterinario comportamentalista.

Perché il gatto adulto ciuccia le coperte?

Se è normale che un gattino tenti di ciucciare anche coperte o i suoi stessi umani (considerate che, spesso, quando mamma gatto allatta, è sdraiata su coperte o asciugamani, substrati che i gattini cominciano a conoscere sin da piccoli), potrebbe capitare che, a volte, sia il gattino che il gatto adulto, metta in atto questo comportamento. Si tratta di un modo per rilassarsi, riproponendo un atteggiamento che stimola il rilascio di endorfine e che fa rilassare il gatto.

Tuttavia può capitare che un gattino venga separato troppo presto dalla madre (altro motivo per cui non togliere i gattini dalla madre prima delle 8 settimane di vita) e messo in un ambiente ad altro stress. Ecco che, in questo caso, il fatto di ciucciare le coperte o gli umani potrebbe essere un meccanismo di difesa del gattino per scaricare lo stress che prova in quel momento. Talvolta, poi, questi gattini stressati finiscono con il ciucciare i loro compagni di cucciolata, provocando anche lesioni irreversibili.

Più o meno la stessa cosa accade con un gatto adulto: se succhia ogni tanto, non è un problema, è un semplice ricordo di quando era gattino o un modo per esprimere felicità (spesso accompagnato da fusa). Ma se il comportamento viene messo in atto di frequente o il gatto adulto passa tutto il suo tempo a ciucciare qualcosa, allora vuol dire che siamo di fronte a un segnale di stress che si sta trasformando in un comportamento compulsivo. Soprattutto se il gatto che si comporta così non è stato separato troppo presto dalla madre, allora vuol dire che c'è qualcosa che non va: il gatto sente il bisogno di autorassicurarsi.

Cosa fare se il gatto succhia di continuo le coperte?

Se ci troviamo in questo caso, bisognerà come prima cosa contattare il veterinario. Infatti bisognerà escludere che ci siano patologie in corso che possano giustificare un maggiore stato di ansia e stress nel gatto. Se dal punto di vista della salute fisica fosse tutto a posto, ecco che il problema va ricercato nella sfera comportamentale: bisognerà capire cosa c'è nell'ambiente o nella gestione del gatto che lo stressa a tal punto da innescare questo comportamento. Ambienti sovraffollati, stretta convivenza con altri animali e persone, risorse insufficienti (lettiere, cibo, ciotole...), noia, scarso arricchimento ambientale, rumori e odori particolari sono tutte cose che possono mandare in ansia un gatto.

Ci sono poi alcune razze maggiormente predisposte a sviluppare questo atteggiamento: Siamese, Balinese e Tonkinese sono fra le principali.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Via | ColeandMarmalade

Foto | iStock

  • shares
  • Mail