LDH alto nel cane e gatto: cause e cosa fare

Quali sono le cause di LDH alto nel cane e gatto? E cosa fare quando aumenta l'enzima lattato deidrogenasi?

Golden retriever e gattino

Torniamo a parlare di esami del sangue, oggi andiamo a vedere cause e cosa fare quando si alza l'LDH, l'enzima lattato deidrogenasi. Come sempre, se avete degli esami del sangue perfetti e l'unico valore un po' mosso è questo, non vuol dire assolutamente niente: piccole fluttuazioni possono essere presenti anche in condizioni normali e un singolo valore alterato, in assenza di sintomi non è significativo. Gli esami del sangue vanno sempre interpretati in base al segnalamento, all'anamnesi, alla visita clinica e ai sintomi presentati dal paziente.

LDH alto nel cane e gatto: cause

Il problema dell'LDH o lattato deidrogenasi è che non è un enzima specifico. Non lo si trova in un unico organo, è un enzima ubiquitario, per cui può aumentare in seguito a un danno presente in uno qualsiasi degli organi a cui fa riferimento. E qui si ritorna al discorso di prima: un aumento di LDH va valutato basandosi sull'esito degli altri esami. Se ho un LDH aumentato, un CK aumentato e il resto delle transaminasi sono normali, gli esami della funzionalità epatica sono tutti normali, allora non penserò ad un problema di fegato, ma più che altro ad un problema che sta provocando danno muscolare e che persiste nel tempo.

L'LDH si trova comunemente nel tessuto epatico, cardiaco e muscolare, così come nei globuli rossi. Ha 5 isoenzimi e la sua misurazione può essere influenzata da:

  • emolisi: la rottura dei globuli rossi provocata dall'emolisi, causa un falso aumento di LDH
  • lipemia: una grave lipemia, provoca una falsa diminuzione dell'LDH
  • ittero: influenza i valori di LDH solo quando i valori di bilirubina sono altissimi

I casi in cui aumenta l'LDH sono:

  • artefatto: con l'emolisi si ha un falso aumento di LDH
  • esercizio fisico (per aumentata produzione di acido lattico)
  • danno epatico: l'LDH comincia ad aumentare poche ore dopo l'inizio del danno, rimane al massimo per un paio di giorni (questo se il danno si risolve, se persiste tende a rimanere alto) e poi comincia a diminuire per ritornare normale in 4-5 giorni
  • danno muscolare (sia da esercizio fisico intenso, sia da malattia metabolica che coinvolga anche i muscoli)
  • danno cardiaco
  • tumori: si è visto che tende ad aumentare in corso di tumori come il linfoma

LDH alto: cosa fare?

Se si fa un esame del sangue di controllo con cane o gatto perfettamente sano, senza sintomi e l'unico valore alterato è l'LDH, allora prima di cominciare ad andare in panico conviene valutare col veterinario se ripetere a distanza quel valore. Non è infatti detto che un singolo valore alterato indichi per forza malattia.

Ma se ho sintomi o altri valori alterati, allora bisogna correlare quel singolo valore all'eventuale patologia in corso.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail