Degenerazione della valvola mitralica nel cane: sintomi

Come si manifesta una degenerazione della valvola mitralica nel cane? Oltre al soffio ci sono altri sintomi?

Yorkshire Terrier

Oggi parliamo dei sintomi della degenerazione della valvola mitralica nel cane. Nota anche come degenerazione mixomatosa della valvola mitrale, è la malattia cardiovascolare acquisita più frequente del cane. Quello che succede è che i lembi valvolari e le corde tendinee della valvola mitralica (quella che separa atrio e ventricolo sinistro) vanno incontro a una degenerazione di tipo mixomatosa, si ispessiscono, cominciano a non funzionare correttamente, non si chiudono più alla perfezione e portano ad insufficienza valvolare. La degeneraione mixomatosa tende a colpire nell'ordine:

  • valvola mitralica
  • valvola tricuspidale (quella che separa atrio destro da ventricolo destro)
  • valvole semilunari

Ma quali sintomi provoca?

Degenerazione valvola mitralica cane: come si manifesta?

Solitamente la degenerazione della valvola mitralica colpisce cani anziani e di piccola taglia. Può essere interessato un solo lembo valvolare o entrambi. Inoltre ci sono alcune razze in cui è più frequente vedere questa malattia:

E' molto probabile anche che ci siano dei fattori ereditari. La degenerazione fa sì che la valvola non riesca più a chiudersi bene: in questo modo il sangue al posto di andare nella giusta direzione (dall'atrio sinistro al ventricolo sinistro e poi nell'aorta verso il resto del corpo), finisce col tornare indietro (dal ventricolo all'atrio), generando una risposta compensatoria composta da:

  • ipertrofia del ventricolo sinistro
  • attivazione del sistema reninga/angiotensina/aldosterone
  • aumento del rilascio di adrenalina/noradrenalina

Questo perché col passare del tempo aumenta la quantità di sangue rigurgitata nell'atrio sinistro con dilatazione del medesimo e diminuzione della gittata cardiaca. Col passare del tempo, l'organismo non riesce più a sopportare questi meccanismi compensatori, l'atrio si dilaterà sempre di più e si avrà:

  • vasodilatazione periferica per aumento del postcarico
  • aumento del ritorno venoso per aumento del precarico

Tutto ciò peggiora ancora di più la dilatazione atriale, aumenta la pressione atriale e si ha edema polmonare con ipertensione arteriosa. Tutto ciò provoca i sintomi della degenerazione valvolare mitralica nel cane:

  • affaticamento
  • intolleranza all'esercizio fisico
  • difficoltà respiratorie anche a riposo
  • incapacità di stare sdraiato sul fianco
  • perdita di peso
  • dispnea
  • tosse
  • collasso

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail