Picchia il cane: clochard denunciato

Un senzatetto è stato denunciato per maltrattamento di animali. Ecco cosa è accaduto nei giorni scorsi.

Cane maltrattato

Nei giorni scorsi un senzatetto è stato denunciato per aver maltrattato un povero cane.

I fatti sono accaduti a Venezia, e per l'esattezza nella zona di Castello, dove alcune persone hanno notato un clochard che teneva legato un cane per costringerlo ad andare insieme a lui a mendicare e impietosire i passanti. Il povero cane veniva picchiato e maltrattato dal senzatetto, ma fortunatamente alcune persone hanno assistito alla scena, l’hanno filmata ed hanno quindi segnalato quanto accaduto al nucleo pronto impiego della polizia locale di Venezia.

Grazie all’intervento delle autorità, è stato possibile identificare il senzatetto, un cittadino bulgaro di trentotto anni, il quale è stato denunciato per maltrattamento di animali. Come se non bastasse, gli agenti hanno anche scoperto che l'animale era stato in realtà rapito. Grazie alla lettura del microchip è stato infatti possibile identificare il padroncino del povero quattrozampe, una persona residente a Como.

Il cane è stato affidato agli operatori dell'Asl, che dopo la visita veterinaria hanno fatto sapere che il cucciolo aveva un'ecchimosi sull'occhio destro alcune zone con alopecia. Fortunatamente il piccolo è stato riconsegnato al suo legittimo proprietario, mentre il senzatetto dovrà adesso rispondere all’accusa di maltrattamenti su animale.

Non possiamo che sperare che le cose vadano per il meglio per il cagnolino, ed essere felici che – di fronte a un animale maltrattato - alcune persone abbiano deciso di agire invece di voltarsi dall'altra parte.

via | AdnKronos
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail