I genitori americani preferiscono cani e gatti ai loro figli

Secondo un sondaggio condotto in America, i genitori statunitensi preferiscono cani e gatti ai loro stessi figli.

cani e gatti

I genitori americani stupiscono tutti confessando che preferiscono i loro animali domestici ai figli. Un sondaggio condotto negli Stati Uniti per indagare il rapporto tra genitori, figli e pets ha svelato che in realtà mamme e papà d'America tendono a preferire cani, gatti e altri animali da compagnia scelti al loro stesso sangue. Se devono scegliere il figlio preferito, loro non hanno dubbi: è l'animale di casa, ormai membro della famiglia, e non figli e figlie.

La ricerca è stata condotta da OnePoll per l'azienda di prodotti per animali “I and Love and You”, per capire il ruolo che gli animali domestici hanno nelle famiglie americane. Il questionario è stato condotto su un campione rappresentativo di 2.000 proprietari di cani e gatti. E dalle risposte il 34% dei genitori americani ha scelto il cane e il gatto come membro della famiglia preferito. Mettendolo davanti anche ai suoi figli.

Oltre a questo è emerso che il 78% degli intervistati considera gli animali come membro fondamentale della famiglia, mentre per il 67% sono loro i migliori amici sui quali contare sempre. Il 54% è convinto che solo gli animali domestici sono in grado di capirli, nessun altro riesce a farlo come loro. Per il 42%, poi, le feste di compleanno dei pets sono fondamentali e non si possono dimenticare, mentre il 41% è disposto a risparmiare sulla spesa alimentare umana pur di portare nella ciotola di Micio o di Fido solo gli alimenti della migliore qualità.

Non c'è niente da fare: ogni figlio umano dovrà farsene una ragione. Cani e gatti verranno sempre prima. Forse perché danno più amore incondizionato di quanto possa mai essere in grado di fare un essere umano?

Photo by Eric Ward on Unsplash

Via | People

  • shares
  • Mail