Cane lasciato in balcone senza cibo né acqua: donna denunciata a Brescia

Nei giorni scorsi una donna è stata denunciata a Brescia per aver lasciato il suo cane rinchiuso nel balcone senza acqua né cibo.

Cane nel trasportino

Fin troppo spesso le persone dimenticano che gli animali non sono degli oggetti inanimati, ma degli esseri viventi che hanno bisogno di attenzioni, cure e rispetto. Sembra lo abbia dimenticato la donna che, nei giorni scorsi, ha lasciato il suo cane rinchiuso dentro un trasportino, senza la possibilità di muoversi, senza acqua né cibo, chiuso nel balcone di casa.

Durante questa estate vi abbiamo spesso segnalato casi di amici cani lasciati per giorni nel balcone o all'interno di macchine parcheggiate al sole, senza riparo, cibo o acqua. I fatti che vi stiamo per raccontare sono accaduti a Gardone Valtrompia, nel Bresciano, dove fortunatamente dei vicini di casa della padrona del quattrozampe hanno notato la presenza dell’animale chiuso nel trasportino e lasciato nel balcone per due giorni.

I vicini hanno avvisato la polizia locale, che dopo essere intervenuta ha trovato il povero cagnolino in pessime condizioni. Il cane apparteneva a una ventenne di origine moldava che si sarebbe giustificata affermando che si trattava di una sistemazione temporanea, in attesa che finisse di traslocare.

Le forze dell’ordine hanno sequestrato l’animale e lo hanno fatto sottoporre a dei controlli medici, dai quali è emerso che il cucciolotto non veniva sottoposto a visite e vaccinazioni dal 2017. La donna è stata denunciata con l’accusa di maltrattamenti di animali, mentre il cane è stato affidato a un addestratore cinofilo. Non possiamo che sperare che il piccolo venga dato in adozione a una persona più responsabile, amorevole e rispettosa delle sue necessità.

via | Milano.Repubblica
Foto da Facebook

  • shares
  • Mail