Thailandia: cane si perde e aspetta i suoi padroni per 4 anni a un incrocio

La storia di Leo, il cane che ha atteso per quattro anni i suoi padroncini all’incrocio di una strada.

Thailandia cane

Quella che vogliamo raccontarvi oggi è una storia davvero toccante. Protagonista della vicenda è un cane di nome Bon Bon che vive in Thailandia. Quattro anni fa il meticcio si trovava in viaggio insieme alla sua famiglia a bordo di una macchina con i finestrini aperti. All'improvviso il cagnolone ha però deciso di saltare dal finestrino dell’auto, senza che i suoi padroncini se ne accorgessero. Una volta scoperta l’assenza del loro amico a quattro zampe, i genitori umani di Bon Bon si sono messi alla sua ricerca, ma senza fortuna. Temevano che il cucciolone fosse stato vittima di un incidente.

Da quel giorno sono trascorsi quattro anni, durante i quali Bon Bon è rimasto seduto nello stesso incrocio in cui si era perso molto tempo prima. A prendersi cura di lui è stata una donna che ogni giorno gli portava da mangiare e da bere. La donna aveva anche cercato di portare Bon Bon (da lei ribattezzato con il nome di Leo) a casa sua, ma il cucciolone è sempre scappato per ritornare al “suo” incrocio. Chiaramente stava aspettando il ritorno dei suoi padroncini.

Un giorno un passante ha notato la presenza del cane, e una volta appresa la sua storia gli ha scattato una foto e l’ha raccontata sui social network. È proprio grazie a quel post che la famiglia originaria di Bon Bon/Leo è venuta a sapere che il loro cucciolone era vivo e che aspettava di rivedere i suoi padroncini.

Immediatamente i familiari di Bon Bon si sono recati sul luogo, e il cucciolotto li ha accolti facendo molte feste. Giunto il momento di tornare a casa però, il cucciolo si è rifiutato di seguire la vecchia famiglia. Voleva rimanere insieme alla donna che si era presa cura di lui per tanti anni, la sua nuova mamma umana.

Gli ex padroncini di Bon Bon lo hanno quindi lasciato insieme a colei che lo ha accudito con tanto amore, con la promessa di tornare spesso a trovarlo nella sua nuova casa.

Foto da Facebook
via | Tio.ch

  • shares
  • Mail