Prelibatezze per gatti: come scegliere gli snack

Prelibatezze per gatti: come scegliere gli snack e quando darli al nostro amico felino.

Prelibatezze per gatti

Prelibatezze per gatti, quali sono i migliori snack per gatti? Come scegliere i croccantini e altre leccornie per premiare o dare uno spuntino ai nostri amici felini? Quando si tratta di alimentazione degli animali domestici bisogna prestare sempre la massima attenzione, perché il rischio di dar loro da mangiare cose che in realtà fanno più male che bene è proprio dietro l'angolo.

Gli snack possono essere usati per poter insegnare ai gatti e anche ai cani dei comandi ed educarli premiandoli con qualcosa di goloso, con una prelibatezza che loro amano particolarmente. La ricompensa alimentare è decisamente motivante, perché spinge i nostri pets ad ascoltarci e a non far finta che non esistiamo, cosa che spesso Micio fa. A patto di non esagerare, però.

I premi alimentari se scelti male possono essere controproducenti, così come se decidiamo di usare molto questa modalità come premio o ricompensa. L'obesità degli animali domestici è un fenomeno in continuo aumento, quindi meglio andarci con i piedi di piombo. E magari chiedere consiglio al medico veterinario.

Prelibatezze per gatti: come scegliere croccantini e altri snack


Quali sono le considerazioni che possiamo fare in questa scelta alimentare?


  • Scegliere qualcosa che piaccia ai gatti, qualcosa che magari non mangiano tutti i giorni.

  • Optare per snack naturali e leggeri, non solo golosi.

  • Scegliere alimenti ipoallergenici.

  • Chiedere al veterinario cosa è meglio per lui, anche come ricompensa.

  • Evitare il cibo umano. Sempre.


Foto Pixabay
  • shares
  • Mail