Aquila arpia, il rapace è tra le specie minacciate

L'aquila arpia è un rapace che è inserito tra le specie minacciate e a rischio estinzione.

aquila arpia

L'aquila arpia è un rapace tra le specie minacciate, che rischia davvero l'estinzione. Rischia di sparire dalla faccia della terra come tanti animali estinti che oggi sono solo un lontano ricordo. L'Harpia harpyja, questo il nome scientifico, è un uccello rapace che appartiene alla famiglia Accipitridae, unica specie del genere Harpia. Ed è un animale a rischio estinzione.

L'aquila, uno dei rapaci più grandi e forti che esistano sulla Terra, vive nelle foreste pluviali, ha grandi dimensioni, una forza incredibile e uno sguardo che sembra uccidere da quanto è intenso e profondo. Un animale affascinante, maestoso, che incute timore e che è anche simbolo di Panama (è l'uccello nazionale ed è anche riprodotto nello stemma ufficiale). Presto, se non si corre ai ripari, di lui si parlerà al passato. E i nostri figli potrebbero non avere più possibilità di vederlo dal vivo.

Secondo l’Unione internazionale per la conservazione questo rapace rientra tra le specie prossime all'estinzione. Rischia di sparire dalla faccia della terra a causa della deforestazione selvaggia che sta cancellando dalla faccia del pianeta il suo habitat naturale. In Brasile praticamente non c'è più, quello stesso paese interessato da terribili incendi in Amazzonia e morti di numerosi animali di diverse specie. E pare che in tutto il mondo esistano solo più 50mila esemplari.

Sarebbe un peccato non poter più ammirare dal vivo questo animale eccezionale la cui apertura alare, nelle femmine, arriva a raggiungere anche i 400 centimetri. Nel suo habitat naturale è praticamente scomparso. E i pochi esemplari che resistono in cattività ci possono raccontare della distruzione dell'uomo che sta causando danni che presto potrebbero irreparabili.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail