Mastino Napoletano: colori, peso, prezzo

Quanto può pesare un Mastino Napoletano? Che colori ha il mantello? Ma soprattutto: quanto costa un cucciolo di questa razza?

Il Mastino Napoletano è una razza di cane imponente, non adatta a tutti. Questo perché è una razza dal carattere molto forte, come tutti i molossoidi e nelle mani di un proprietario non esperto potrebbe sviluppare seri problemi educativi e caratteriali. E nessuno vuole un Mastino Napoletano non equilibrato o che non li sta a sentire. E' l'erede diretto degli antichi molossi romani, cani da guardia, cacciatori di grossa selvaggina e combattenti: capite perché non ha un carattere facile? La razza venne riconosciuta ufficialmente nel 1949, è la razza n. 197 della FCI e fa parte del Gruppo 2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer Molossoidi e Cani Bovari Svizzeri, Sezione 2.1 Molossoidi tipo mastino.

Mastino Napoletano: colore del mantello e peso

Partiamo dalle dimensioni, il Mastino Napoletano è un cane di grossa taglia:

  • altezza al garrese: maschi 65-75 cm; femmine 60-68 cm
  • peso: maschi 60-70 kg; femmine 50-60 kg

E' un cane dalla grande mole, pesante e massiccio, con un aspetto imponente. Il mantello deve essere corto, denso, di uguale lunghezza, senza frange o peli lunghi. E' uniformemente corto, con una lunghezza massima di 1,5 centimetri. Il colore del mantello può essere:

  • grigio
  • piombo
  • nero
  • mogano
  • fulvo
  • fulvo cervo

Tutti i mantelli sono consentiti nella variante tigrata, mentre sono permesse piccole macchie bianche su petto e punta delle dita. Inoltre vengono tollerati i mantelli nocciolo, isabella e tortora, ma non sono fra i preferiti.

Carattere del Mastino Napoletano

Il Mastino Napoletano deve avere un carattere forte e leale. Deve apparire maestoso e nobile. E' intelligente e non dovrebbe mai essere mordace o aggressivo. Il condizionale qui è d'obbligo: purtroppo molto spesso viene preso da persone che non conosco la razza o le particolarità dei molossoidi, motivo per cui si finisce col compiere errori educativi che portano ad avere esemplari aggressivi e mordaci con gli stessi proprietari i quali si rivelano incapaci di gestirli. Di sicuro è una razza che non va mai educata all'attacco: si snaturerebbe la sua sua indole, creando confusione e problemi comportamentali.

Con gli estranei il Mastino Napoletano appare vigile e diffidente, ma ci sta: è uno dei cani da guardia per eccellenza. Se educato bene, con la sua famiglia si dimostra molto affettuoso. Attenzione se si hanno altri animali conviventi.

Prezzo di un cucciolo di Mastino Napoletano

Un Mastino Napoletano non è una razza che costi poco, anche perché non è molto diffusa e come tutti i molossoidi può avere problemi di parto. Un cucciolo arriva a costare tranquillamente mille euro o più. Se trovate cuccioli a prezzi troppo bassi, diffidate: potrebbero essere non di pura razza (quindi senza Pedigree e non definibili dunque come Mastini Napoletani), avere problemi di salute, tare comportamentali o arrivare da selezioni non attente.

Al costo iniziale dovrete sommare quello del mantenimento: parliamo di un cane che da adulto supera anche i 60 kg, sarà come avere un'altra persona da sfamare in casa. Idem dicasi per le spese veterinarie: se il costo dei vaccini e delle visite è standard per tutte le razze, considerate che anche come farmaci o eventuali anestesie andrete a spendere di sicuro di più per via della mole.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail