Come premiare i cani in maniera corretta

Secondo un recente studio, gli inglesi a furia di premiare i loro cani li stanno letteralmente uccidendo. Ecco come si deve premiare un cane nel modo corretto.

Premiare cane: Dalmata

Come premiare i cani in maniera corretta? E' una domanda che molti proprietari di cani dovrebbero porsi. Secondo gli ultimi dati pubblicati nel report Paw da People's Dispensary for Sick Animals (PDSA), il 46% dei cani del Regno Unito è obeso. Ma il dato più preoccupante è che solamente il 15% dei proprietari riconosce che il proprio animale sia in sovrappeso. Secondo il veterinario Sean McCormack parte del problema è la quantità di premietti che viene data come rinforzo positivo quando il cane si comporta bene: dovremmo sì premiare i cani, ma imparare a farlo con moderazione e nella maniera (e nei tempi) giusti. Il dottor McCormack ha poi spiegato che tutti noi adoriamo i nostri animali domestici, ma se tutti i membri della famiglia finiscono col dare un biscotto o col passare cibo sotto il tavolo tutti i giorni, ecco che la loro salute ne risente.

Obesità: i danni per la salute del cane

Breve recap delle principali malattie a cui i cani obesi o sovrappeso possono andare incontro:

Premiare i cani: ecco come fare

Ma come premiare in maniera corretta un cane? Secondo gli esperti i premietti non dovrebbero mai superare il 10% della razione quotidiana. Se ci si accorge di superare tale limite, allora il premietto in cibo andrebbe sostituito con una coccola o con un gioco. Bisognerebbe anche utilizzare i premietti per rinforzare positivamente il comportamento del cane, non darglieli solo perché è carino e ci sta guardando con gli occhioni. Bisogna entrare nell'ottica che il cane si deve guadagnare il premio: anche per lui sarà più gratificante riceverlo dopo aver fatto effettivamente qualcosa per meritarselo.

E se il cane sta cominciando a mangiare un po' troppi premi in cibo, provate ad utilizzare un clicker: risparmierete parecchi premi in cibo, evitando che il cane diventi troppo sovrappeso. Se non siete sicuri di come usare un clicker nella maniera giusta, prima di fare errori sarebbe bene chiedere aiuto a un educatore cinofilo. Per darvi un'idea di come fare, vi ricordiamo che avevamo già parlato in precedenza del clicker per cani.

Importante è anche fare attività fisica col cane:

  • camminate per minimo 20 minuti, due volte al giorno (se all'inizio il cane è restio, bisogna iniziare per gradi)
  • nuoto: ideale per far passare il tempo al cane divertendosi e non appesantendo le articolazioni

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Via | The Sun

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail