Come respirano i delfini

Come respirano i delfini? Ecco tutto quello che dovete sapere su questi animali bellissimi e affascinanti.

Come respirano i delfini

Come respirano i delfini? Questa è una domanda che magari ci portiamo avanti da quando siamo piccoli, perché sono animali davvero molto affascinanti, belli e straordinari. I delfini sono animali molto intelligenti. Dopo aver visto cosa mangiano i delfini di solito, andiamo a scoprire come funziona l'apparato respiratorio di questi cetacei.

Come respirano i delfini

I delfini sono dei vertebrati, che appartengono ai cetacei, un gruppo di mammiferi che di solito vive in acque tropicali calde, con temperature almeno di 10 gradi se non di più. Come tutti i cetacei (al gruppo, infatti, appartengono anche le orche, le balene, i capodogli), anche i delfini respirano attraverso i polmoni, per questo motivo ogni tanto, dalle profondità marine, devono ritornare in superficie a "prendere aria".

Tutta la vita dei delfini è in acqua, soprattutto in acque molto alte, infatti è possibile incontrarli al largo. Ma a volte si avvicinano alla costa. Anche se vivono sempre in acqua, proprio per poter respirare ogni tanto devono saltare fuori. I delfini respirano grazie alla narice o allo sfiatatoio, un grosso buco che è presente sulla loro testa. Sulla sua testa c'è anche un organo che viene usato per l'orientamento e per cercare il cibo.

Quanto può stare in apnea un delfino, senza uscire dall'acqua e senza prendere aria fuori dal mare? In linea di massima sono in grado di rimanere sott'acqua fino a 15 minuti di continuo.

Piccola curiosità: appena nati i piccoli di delfino vengono accompagnati dalla mamma in superficie, per insegnare loro come si fa a respirare. Così poi sarà in grado di farlo ogni volta che ne avrà bisogno, seguendo anche l'esempio della mamma che le insegnerà tutto quello che deve sapere per sopravvivere.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail