Donald Trump su Twitter ringrazia il cane coinvolto nell'uccisione di Al-Baghdadi

Tramite un post Su Twitter Donald Trump ha ringraziato il Pastore Tedesco che è stato coinvolto nell'uccisione di Al-Baghdadi.

Cane Donald Trump

Sul suo account Twitter, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha trovato il tempo di ringraziare il cane che ha contribuito all'uccisione di Al-Baghdadi. Trump ha pubblicato una foto del cane dell'unità cinofila che ha aiutato i membri della Delta Force del commando a trovare il leader dell'Isis. Anzi, il presidente ha così scritto: "Abbiamo desecretato una foto del meraviglioso cane (il nome rimane segreto) che ha compiuto un grande lavoro nel catturare e uccidere il leader dell'ISIS, Abu Bakr al-Baghdadi!". Il tutto ha uno stile molto, molto americano: a breve ci aspettiamo che Trump ringrazi il cuoco che ha saputo nutrire così bene i membri della Delta Force che hanno compiuto la missione.

Comunque sia, trovate tutta questa storia spiegata bene dai nostri amici di Polisblog.

Ironia a parte, Trump ha deciso di non rivelare il nome del cane in questione, forse per proteggerlo (ma non era sempre stato Trump a bruciare, forse, una spia della CIA al Cremlino vicino a Putin?), forse per fare scena, chi può saperlo? Quello che a noi interessa è che il cane in questione è un Pastore Tedesco. Anzi, è un grigione, una linea di lavoro non molto diffusa qui da noi.

Ecco il tweet dove Donald Trump ha dato l'annuncio:

Il Pastore Tedesco grigione: una linea da lavoro

Qui in Italia siamo abituati a vedere il Pastore Tedesco classico, quello nero focato. Qualcuno più fortunato, si sarà imbattuto in un Pastore Tedesco nero (non bianco, nello standard di razza del Pastore Tedesco il bianco non è previsto, quello che avete visto è un Pastore Svizzero). Ma il grigione? Ebbene, da standard di razza ENCI del Pastore Tedesco, ci sono altri colori ammessi:

  • nero con focature rosso-brune, brune, gialle, fino al grigio chiaro (quello che siamo abituati a vedere qui da noi, soprattutto con focature rosse o più giallastre)
  • nero monocolore
  • grigio con sfumature più scure, sella nera e maschera: eccolo il grigione

Qui da noi usiamo il Pastore Tedesco soprattutto come cane da compagnia, anche se è un cane versatile, utile sia come cane da guardia che come cane da difesa personale. Tuttavia il grigione è stato selezionato più che altro come cane da lavoro: esattamente come il Pastore Tedesco classico, è un cane intelligente, incline ad apprendere facilmente e addestrabile. Anzi, talvolta il grigione tende ad essere un po' più socievole del Pastore Tedesco classico.

Ecco dunque spiegato perché spesso troviamo grigioni nelle forze dell'ordine, utilizzato soprattutto come cane antidroga, cane da ricerca o anche da salvataggio.

Foto | Twitter - Donald Trump

  • shares
  • Mail