Auto rubata con dentro il cane: trovato morto il piccolo Zeus

Tragica fine per Zeus, il cane che era stato rubato insieme all’auto dei suoi padroncini.

Zeus cane rapito

Purtroppo si sentono sempre tante notizie di cronaca che hanno come protagonisti i nostri amici a quattro zampe. Spesso si tratta di smarrimenti o di cani che scappano, notizie sempre brutte, ma che trovano un’aggravante quando la scomparsa del proprio amico è causata da qualche balordo, da un altro essere umano che, per volontà o per errore, porta via un cucciolo dalla sua famiglia.

Sfortunatamente questo è il caso di Zeus, un adorabile Breton che viveva insieme alla sua famiglia umana a Palese, Bari.

Il cagnolino si trovava all’interno della macchina del padrone, dentro il trasportino, quando dei malviventi hanno rubato l’auto dileguandosi immediatamente, molto probabilmente senza accorgersi della presenza del cane nel veicolo. Subito la proprietaria, per cercare di trovare Zeus, ha denunciato l’accaduto sui social network, pubblicando la foto del cucciolo e chiedendo con il cuore in mano informazioni a chiunque lo avesse visto, dando il via a un passa parola che ha coinvolto l’intero Paese.

Oltre all’appello su Facebook sono seguite le ricerche da parte della famiglia, che ha setacciato la zona in lungo e in largo, senza però avere alcun risultato. Fino all'ultimo istante i padroni non hanno smesso di sperare di ritrovare il loro cucciolo vivo, dovendo purtroppo affrontare la realtà quando, qualche giorno dopo, il piccolo Zeus è stato ritrovato senza vita, vicino ai binari, forse colpito da un treno.

Si pensa che i ladri abbiano aperto il traportino non appena si sono resi conto della sua presenza in auto, lasciando così Zeus libero, ma la fuga del cane dai malviventi non ha portato al lieto fine sperato dalla sua famiglia.

Foto da Facebook
via | La Gazzetta del Mezzogiorno

  • shares
  • Mail