Sibilla, gatta nera, che emette suoni quasi umani

Sibilla, gatta nera, che emette suoni quasi umani

Con la bocca aperta per sbadigliare e il suo splendido pelo nero viene a farci visita su ClickPet Sibilla, gatta di cinque anni.

Il suo miglior pregio è che è molto tranquilla, non rompe i soprammobili, non vaga miagolando come una pazza per casa, insomma è una vera signorina. Il suo peggior difetto è che dorme ai piedi del letto e, se per sbaglio avvicini un piede alla sua bocca, lo morde. Inoltre è appassionata di filini, qualsiasi filo pendente deve essere suo. Il problema è che se lo mangia, quindi bisogna stare molto attenti. L'episodio cult che la contraddistingue è che talvolta emette suoni che sembrano quasi umani: una volta ha pronunciato la parola "uaua" mentre un'altra volta la cat sitter l'ha udita pronunciare "mamma".

Grazie a Laura per averci inviato la foto di Sibilla (e anche degli altri suoi gatti che mano a mano vi mostreremo). E voi non ci inviate le foto dei vostri amici, pelosi o meno? Le istruzioni le trovate in questo post. Miao!

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: