Gatta adotta un cagnolino rifiutato dalla mamma

La storia di Jade, la mamma gatta che ha adottato un cucciolo rimasto orfano.

Mamma gatta e cuccioli

Oggi vogliamo raccontarvi una storia molto dolce, la storia di Jade, una mamma gatta davvero molto speciale. Jade è una gatta British Shorthair che ha infatti da poco partorito i suoi micetti, e che ha anche adottato un cucciolotto davvero speciale di nome Lazzaro, un Chihuahua che purtroppo era stato rifiutato dalla sua mamma naturale.

Lazzaro aveva bisogno di cure e di latte materno. I veterinari avevano fatto di tutto per alimentarlo, ma purtroppo il piccolo – che era nato con taglio cesareo – aveva bisogno del latte della sua mamma. La cagnolina che lo ha dato alla luce però non ha sviluppato l’istinto materno, quindi per il piccolo quattrozampe c’erano davvero poche speranze.

La veterinaria Sharon Eisen ha tuttavia trovato una soluzione, ed ha fatto “conoscere” il piccolo Lazzaro alla sua gatta, Jade, che aveva da poco avuto dei cuccioli, e che purtroppo ne aveva perso uno.

Dopo aver consultato alcuni suoi colleghi e dopo aver valutato se il tipo di latte della gatta fosse adatto a nutrire un cagnolino, Sharon ha dunque portato Lazzaro dalla sua micia Jade, e con sua grande felicità ha notato che quest’ultima lo ha immediatamente accolto fra i suoi cuccioli, pulendolo e nutrendolo come una bravissima mamma adottiva. Lazzaro sembra aver già socializzato anche con i suoi nuovi fratellini felini, come racconta la stessa veterinaria, che commenta:

Non credo che sappiano di appartenere a due specie diverse. Man mano che cresceranno sarà interessante vedere come interagiscono.

Non possiamo che essere d’accordo!

via | Il Secolo IXI
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail