I sintomi dei vermi nei gatti

Ecco come riconoscere i sintomi dei vermi nel gatto e cosa fare.

Sintomi vermi gatti

Il vostro gatto ha i vermi? E se si, cosa bisogna fare? I vermi sono dei parassiti che attaccano l'intestino del micio, e che possono causare dei sintomi ben evidenti. In primo luogo però dovete sapere che due tipi di vermi, in particolar modo, possono infestare l’intestino del gatto, ovvero quelli tondi, che possono causare ostruzioni intestinali, e i vermi piatti, che aderiscono invece alle pareti dell'intestino e possono provocare sintomi come gonfiore e diarrea. La presenza dei vermi può essere osservata esaminando le feci dell’animale.

Sintomi dei vermi nel gatto


Se il vostro gatto ha i vermi, potrebbe presentare una serie di sintomi abbastanza evidenti, ovvero:


  • Diarrea

  • Perdita del peso

  • Alterazioni del mantello

  • Vomito

  • Sangue nelle feci

  • Gonfiore addominale

  • Malessere e letargia


I vermi potrebbero inoltre essere visibili nelle feci o anche intorno all'ano.

Ma come avrà fatto il vostro micio ad essere infettato dai vermi? Dipende dal tipo di verme, ma in genere il contagio avviene quando si ha un contatto con le loro uova o con le feci di un altro gatto già infetto, quindi possiamo affermare che a correre maggiori rischi sono i gatti che vanno a spasso anche fuori casa, mentre per quanto riguarda i micini appena nati, questi potrebbero essere infettati dalla stessa madre (parassitata) attraverso l'allattamento.

Vermi nei gatti: come si curano?


Se il vostro gatto ha i vermi, il veterinario dovrà eseguire dei trattamenti di sverminazione, inoltre, per essere certi che il vostro micio si mantenga in salute, sarà importante chiedere al medico dei chiarimenti in merito ai trattamenti eventualmente necessari per tenere alla larga i parassiti interni.

via | RoyalCanin, Purinashop
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail