Perché oggi è la Festa Nazionale del Gatto

Perché oggi è la Festa Nazionale del Gatto

Lo sapevate che il 17 febbraio si celebra la Festa Nazionale del Gatto? Ecco quali sono le origini di questa ricorrenza felina.

Oggi ricordatevi di fare gli auguri ai vostri mici: il 17 febbraio, infatti, si celebra la Festa Nazionale del Gatto. Tutti i piccoli felini vengono oggi omaggiati con questa ricorrenza, ma da dove nasce? Chi l’ha inventata? E perché cade proprio il 17 febbraio? Considerando che sono più di 7 milioni i gatti domestici in Italia e che questi felini venivano già venerati nell’Antico Egitto, non stupirà nessuno sapere che i gatti hanno più di una festa all’anno: il 17 febbraio è la Festa Nazionale dei Gatti, mentre a novembre c’è la Festa dei Gatti Neri.

Festa Nazionale del Gatto: storia e origini

In realtà le origini della Festa Nazionale del Gatto sono abbastanza recenti. Tutto nasce nel 1990 quando Claudia Angeletti, una giornalista amante dei gatti, proposte un referendum ai lettori della rivista Tuttogatto, chiedendo loro di decidere tutti insieme un giorno da dedicare a questi animali spesso sottovalutati.

A vincere fu la proposta lanciata dalla signora Oriella Del Col. Secondo la donna, la data avrebbe più di un significato adatto alla Festa dei Gatti. Febbraio, infatti, è il mese guidato dal segno zodiacale dell’Acquario. Fra le caratteristiche peculiari dell’Acquario c’è il fatto di essere spiriti liberi, indipendenti e anticonformisti, tutti aspetti tipici della personalità dei gatti che mal sopportano regole e costrizioni.

Per il numero 17, invece, è stato scelto perché solitamente viene considerato un numero sfortunato. Visto che la medesima fama in passato era toccata anche ai gatti, il numero appare di buon auspicio per i felini. Anche perché si parla spesso delle sette vite dei gatti, per cui in questo caso il numero 17 assume il significato di 1 vita per 7 volte. Ai lettori di Tuttogatto questa proposta piacque parecchio ed ecco che dal 1990 il 17 febbraio si festeggia la Festa Nazionale del Gatto. Come? Beh, c’è chi fa qualche coccola in più al proprio micio o gli dà una pappa più gustosa del solito e chi decide di partecipare a una delle tante iniziative che diverse città italiane mettono in campo per festeggiare i felini. Qui di seguito, per esempio, troverete tutti gli eventi attivi a Milano e Roma dedicati alla Festa Nazionale del Gatto o Giornata Nazionale del Gatto:

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog