Zibellino domestico: aspetto e caratteristiche

Zibellino: conosciamo da vicino questo splendido animale.

Lo zibellino è un piccolo mammifero che appartiene alla famiglia dei mustelidi, insieme alla lontra, al tasso, al visone, al furetto, l'ermellino e molti altri amici animali. Una delle caratteristiche di questo animale è la sua splendida pelliccia. Purtroppo però, proprio a causa del suo manto, lo zibellino è stato vittima per lungo tempo di una caccia spietata, a causa della quale questa specie è stata fortemente decimata, arrivando a rasentare quasi l’estinzione.

Attualmente lo zibellino fa parte del gruppo di animali protetti, e solo grazie a ciò questa razza si sta pian piano ripopolando. L'esportazione di zibellini vivi dalla Russia è oggi proibita.


Zibellino: le caratteristiche


Lo zibellino è lungo non più di 45 centimetri (i maschi sono generalmente più grandi rispetto alle femmine) ed ha una folta pelliccia caratterizzata da un’incredibile morbidezza. Sulla gola questo animale presenta una macchia giallobrunastra o giallo/rossa, mentre la sua coda è invece di colore nero. Le orecchie dello zibellino sono appuntite e presentano un’orlatura dal colore più chiaro rispetto al resto del manto.

Questo animale è onnivoro, ed è caratterizzato da un corpo tozzo che ricorda quello di una donnola; ha degli arti robusti e denti molto taglienti, che gli permettono di cacciare le prede per nutrirsi.

Alcune persone hanno addomesticato degli zibellini, ma in linea generale possiamo affermare che non si tratta del classico animale domestico, voi cosa ne pensate? Non è comunque un amico a quattro zampe semplicemente splendido?

  • shares
  • Mail