Orso polare: cosa mangia e altre curiosità

Ecco alcune curiosità sull’orso polare, un animale maestoso e davvero affascinante.

Orso polare

L’orso polare (Ursus maritimus, ovvero "orso del mare") è un animale maestoso e imponente, che trascorre il suo tempo sulla banchisa ghiacciata. Attualmente le popolazioni degli orsi polari vivono nel Polo Nord, nelle aree settentrionali dell’Alaska, in Russia, nelle Isole Svalbard (Norvegia), in Groenlandia (Danimarca) e in Canada, ma purtroppo la sua sopravvivenza è messa a rischio a causa dei cambiamenti climatici che stanno distruggendo sempre più il suo habitat naturale.

Ecco alcune curiosità da conoscere in merito a questo splendido animale.

Orso polare: 8 cose da sapere




  1. Nell’immaginario comune, l’orso polare è considerato l’animale simbolo dell’Artico.

  2. Il 60% degli orsi polari vive in Canada.

  3. Nonostante sia noto anche con il nome di orso bianco, i peli dell’orso polare in realtà non sono affatto bianchi, bensì trasparenti, mentre la loro cute è nera.

  4. L’orso polare è un animale imponente e davvero grande. Non per niente è considerato il carnivoro terrestre più grande al mondo. Può raggiungere un peso che va dai 350 ai 700kg, e misura dai 2,5 ai 3 metri in lunghezza. Le femmine sono grandi circa la metà rispetto ai maschi, e possono raggiungere un peso che va dai 150 ai 250kg.

  5. Questi animali sono molto veloci, e possono raggiungere i 40 km/h di velocità sulla terra ferma.

  6. La sua alimentazione è a base di foche, piccoli trichechi, molluschi, granchi, pesci, uccelli marini e cetacei.

  7. Le zampe di un orso polare possono misurare anche 30 centimetri.

  8. Gli orsi polari hanno 3 palpebre, e la terza serve a proteggere l’occhio da vento, freddo e intemperie.


via | Wwf, Artico.itd.cnr.it
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail