Oggi è il Giorno della Marmotta: cosa significa

Oggi è il Giorno della Marmotta: cosa vuol dire e perché si dice che possa prevedere le prossime previsioni meteo.

Giorno della Marmotta

Il 2 febbraio 2020 oltre che essere una data palindroma (che si può leggere ugualmente da sinistra a destra e da destra a sinistra) è anche il Giorno della Marmotta. Si tratta di una tradizione americana davvero molto singolare: grazie alle marmotte che in questo giorno fanno o non fanno una determinata cosa possiamo conoscere, secondo la leggenda, le condizioni meteo dei prossimi mesi.

Secondo la tradizione americana, infatti, la marmotta viene fatta uscire dalla tana dove si è rifugiata nella mattina del 2 febbraio. Se la marmotta vede la sua ombra e ritorna indietro, perché la giornata è piena di sole, allora l'inverno durerà ancora per le 6 settimane successive. Se invece non vede l'ombra e non rientra nella sua tana, allora l'inverno finisce decisamente prima.

Protagonista la marmotta Phil, che ogni anno dà i suoi pronostici quando in Pennsylvania, dove vive, sono le 7.28 del mattino, le 13.28 in Italia. Nel 2020 la marmotta Phil non ha visto la sua ombra, perché non c'era il sole. E quindi l'inverno ha i giorni o le settimane contate, dal momento che, secondo la tradizione, non durerà troppo a lungo.

Ovviamente, come tutte le credenze popolari e le tradizioni di questo tipo, il Giorno della marmotta non ha nessuna base scientifica, ma in America è un evento davvero unico. Si tratta di una tradizione ereditata dalle popolazioni germaniche che si sono trasferite negli Stati Uniti nell'Ottocento. In Europa l'animale interessato era il tasso. O l'orso. Mentre in Pennsylvania si è deciso di optare per la marmotta.

La marmotta Phil, che non è sempre la stessa per ovvi motivi, ogni anno dà il suo pronostico. E non è un caso che si celebri nel giorno in cui la religione cattolica celebra il giorno della Candelora (la benedizione della Candela o festa della Luce), che è accompagnata da un proverbio che riguarda sempre le condizioni meteo:

Quando vi è la Candelora
dall'inverno siamo fora,
ma se piove o tira vento
nell'inverno siamo dentro.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail