Imparare dal regno animale a stare in auto isolamento

Non riuscite proprio a stare da soli in casa? L'autoisolamento per voi è un concetto sconosciuto? Imparate dagli animali.

Caretta caretta

Problemi a rimanere a casa da soli? Il distanziamento sociale è per voi qualcosa di inconcepibile? L'idea di non poter stare insieme agli altri è per voi intollerabile? Imparate l'auto-isolamento dagli animali selvatici. Secondo il WWF ci sono parecchi animali in cui il distanziamento sociale è diventato un sistema indispensabile per la sopravvivenza. Gli animali che andremo a vedere fra poco tendono a vivere per la maggior parte del loro tempo da soli, avvicinandosi ad altri esemplari solamente quando giunge il momento di riprodursi. Per tutto il resto del tempo, vivono soddisfacentemente una vita di eremiti solitari.

Animali in cui il distanziamento sociale è normale

Questi sono gli animali individuati dal WWF in cui il distanziamento sociale non è una scelta di vita, è praticamente un obbligo di sopravvivenza:

  • Caretta caretta: le tartarughe marine, a differenza di quanto ci fanno vedere alcuni cartoni animati (qualcuno ha detto Alla ricerca di Nemo?), tendonoa vivere da sole. Uscite dal guscio, quelle che riescono a sopravvivere e a raggiungere l'oceano, cominceranno un lungo viaggio che le porterà in giro per i mari per parecchi anni, da sole. Si avvicineranno ad altre tartarughe solamente per un periodo breve, quando dovranno accoppiarsi e nidificare
  • Balene blu: tendono a nuotare da sole o al massimo in coppia. Avete presente quando lanciano i loro richiami anche a miglia di distanza? Lo fanno solo quando devono cercare un partner, per il resto del tempo si ignorano vicendevolmente con soddisfazione
  • Panda gigante: tecnicamente è un animale molto solitario. Ricerca il partner solo durante la stagione degli accoppiamenti, per il resto sfrutta il suo incredibile fiuto per tenersi alla larga da altri esemplari
  • Leopardo delle nevi: questo felino è un animale molto solitario. Si avvicinano ad altri esemplari della loro specie solo quando devono accoppiarsi
  • Giaguaro: vale quanto detto per il Leopardo delle nevi. Preferiscono vagabondare e cacciare da soli, si avvicinano fra di loro solo durante la fase dell'accoppiamento
  • Orso polare: non a caso una persona che ama vivere da sola e a cui non piace socializzare viene definita come un "Orso". In particolar modo l'orso bianco tende a vivere per lo più da solo, lo si vede in compagnia solo durante la stagione degli accoppiamenti o quando c'è una madre che accudisce i cuccioli
  • Orango: questo primate ama vivere da solo sugli alberi. Talvolta si uniscono in gruppo per mangiare, ma per il resto preferiscono stare in solitudine

Via | Il Secolo XIX

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail