Quando le mamme insegnano a tirare le code a cani e gatti

gattoaggressivo

Il titolo è ovviamente una provocazione, ma purtroppo è quello che vedo accadere spesso, mamme e papà che spiegano a bambini di un anno come inseguire il gattaccio, tirare la coda al cane, e così via, tanto sono buoni, è l'assurda spiegazione.

Forse quelli che conoscono sono buoni, ma un bambino di un anno fatica a distinguere un cane da un gatto, e non credo riesca a capire la differenza tra il gatto di casa e il gatto selvatico o il cane randagio che in meno di due secondi si gira e spiega a modo suo cosa ne pensa del fastidio provocato.

Senza contare che a volte anche i cani più buoni al mondo hanno il diritto di reagire ai vari tiri di coda o simili, educare i cani ma educare anche i nostri cuccioli, altrimenti non finiremo mai di sentire episodi strazianti di cronaca nera dove i vicini ripetono all'infinito “ma era tanto buono”.

Foto | Uffa

  • shares
  • Mail