Cosa non vuol sentirsi dire una conigliara

Cosa non vuol sentirsi dire una conigliara

Cosa non va mai detto ad una conigliara.

Le conigliare vere sono permalose se si va a toccare il coniglio: guai a dire qualcosa di sbagliato, la punizione è l’incenerimento via sguardo perfido. Ecco alcune delle perle con le quali ci delizia la gente comune quando si parla di conigli:

“Oh che bello il coniglietto, ma quando ti stanchi te lo mangi con le patate?”

No signora, non me lo mangio, e volendo le lancio le patate, ma solo se hanno un notevole peso specifico.

“Come mai spendi così tanto per i conigli? Se muore te ne compri uno nuovo per 20 euro”

Ah, non sapevo che si potesse dare un prezzo all’amore infinito che sa darti una creatura, evidentemente sono rimasta un po’ indietro…io!

“Ma la casa non ti puzza?”

Sì, dipende da chi ci entra…il coniglio di certo non puzza.

“Ma non ti fanno mille cuccioli?”

Mah, se non li avessi sterilizzati sì, certo, ma siamo nel 2016 ed esiste questa meravigliosa operazione che tutela la salute dei conigli e che non fa fare cucciolate a casaccio (come se non fossero abbastanza i conigli abbandonati in cerca di casa…)

“Non ti rosicchiano tutta la casa”

Certo, e la sera torno e trovo solo una montagna di truciolato e nessun mobile. Ma suvvia, un coniglio sterilizzato è ordinatissimo e non mangia nulla (cavi elettrici a parte che vanno assolutamente protetti da copricavi o canaline), certo che se siete abituati a tenere il coniglio in gabbia, poi quando lo liberate vi devasta casa (e ha ragione!).

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog