Ulcera gastrica nel cane e gatto: cause, sintomi e terapia

Anche cani e gatti possono soffrire di ulcere allo stomaco. Vediamo come si cura e quali sintomi presentano.

Cane e gatto

L'ulcera è una ferita della mucosa dello stomaco. La sua forma più grave causa una soluzione di continuo anche degli strati più profondi, fino a perforare lo stomaco e provocare peritonite. Rispetto a quanto accade nell'uomo, nel cane e gatto le ulcere gastriche sono più rare. Però è anche stato ipotizzato che molti animali con vomito e presenza di sangue nel medesimo, quando rispondono alla terapia sintomatica potrebbero in effetti presentare una forma di ulcera gastrica. Scopriamo insieme cause, sintomi e terapia dell'ulcera gastrica nel cane e gatto.

Ulcera gastrica nel cane e gatto: cause e sintomi

Le ulcere gastriche si formano quando si ha un danno diretto a livello della mucosa, provocato dall'acido e dalla pepsina. Normalmente la mucosa gastrica è strutturata per proteggersi dall'azione dell'acido, ma quando questo non accade, ecco che si sviluppa l'ulcera. Le ulcere peptiche, poi, sono quelle ulcere in cui l'esposizione della mucosa all'azione dei succhi gastrici e alla pepsina provoca il danno. Questo tipo di ulcera riconosce diverse cause:

  • FANS
  • cortisonici
  • malattie epatiche
  • insufficienza renale
  • tumori
  • IBD
  • iperacidità gastrica da gastrinoma, mastocitoma
  • adenocarcinoma gastrico
  • sostanze chimiche
  • corpi estranei
  • CID
  • ipovolemia
  • pancreatite
  • shock settico

Per quanto riguarda il gatto, invece, le ulcere gastriche sono ancora più rare e solitamente si associano alla presenza di tumori:

  • linfoma
  • adenocarcinoma

I sintomi di ulcera allo stomaco non sempre sono così eclatanti, a meno che, ovviamente, non ci sia perforazione dello stomaco:

  • vomito
  • ematemesi
  • melena
  • anemia
  • anoressia
  • dolore addominale

Ulcera gastrica nel cane e gatto: diagnosi e terapia

La diagnosi di ulcera allo stomaco prevede, oltre alla visita clinica, esami del sangue completi, ecografia addominale e endoscopia. Per quanto riguarda la terapia dell'ulcera gastrica, bisogna sia fare terapia sintomatica, sia eliminare la causa scatenante. Oltre alla fluidoterapia in caso di ipotensione, ecco che bisogna utilizzare farmaci per ridurre l'acidità gastrica, anche opportunamente combinati fra di loro. Antagonisti dei recettori H2, inibitori della pompa protonica e sucralfato vengono usati in combinazione a seconda della gravità della situazione.

Si associa poi sempre anche terapia antibiotica, soprattutto se si ha un sospetto di perforazione gastrica con peritonite. Se presente vomito, ecco che si somministrano farmaci antiemetici.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail