Questo asino non riesce a trattenere la gioia quando rivede il suo amico umano

Il commovente incontro fra un asino e il suo amico umano dopo la fine della quarantena.

Asino

La quarantena imposta per contenere la diffusione del coronavirus ha cambiato la vita di molte persone in tutto il mondo. Per molto tempo non abbiamo avuto la possibilità di abbracciare i nostri cari, e questo disagio non ha colpito solamente le persone, ma anche i nostri amici animali. La storia che vogliamo raccontarvi oggi è avvenuta in Spagna, dove un giovane ragazzo di nome Fernández è stato costretto a rimanere lontano da un membro importante della sua famiglia, un asino, anzi, un'asinella, di nome Baldomera.

I due sono amici da molto tempo. In realtà a prendersi cura dell’asinella è il fratello di Fernández, ma Baldomera (per gli amici Baldo) ha sempre avuto un debole per il suo amico umano. La distanza fra i due non ha fatto altro che rafforzare il loro già profondo legame.

Al termine della quarantena, mentre tutti non vedevano l’ora di andare al bar o al pub, Fernández sapeva esattamente quale sarebbe stata la prima cosa che avrebbe fatto: andare a trovare il "suo" asinello domestico.

L’incontro fra i due è stato davvero commovente. Fernández è scoppiato a piangere quando ha accarezzato Baldo, e lo stesso ha fatto quest’ultima, che ha iniziato ad emettere dei versi che ricordavano un po’ quelli di un bambino. Baldo e Fernández sono rimasti così per parecchi minuti. Il loro incontro è stato davvero commovente, tanto da aver fatto breccia nel cuore di migliaia di utenti su Facebook.

Ho iniziato a piangere. Ero così felice di vederla. E quando mi ha visto, ha iniziato a piangere. Non avevo mai sentito quel suono da lei prima. Ha pianto con me. Abbiamo pianto insieme. Gli animali hanno sentimenti. Gli animali sentono quello che senti tu. Sono empatici con noi,

ha raccontato Fernández.

Da quel giorno lui e la sua asinella non si sono più separati.

via | NewsAnimalChannel
Foto di JacLou DL da Pixabay

  • shares
  • Mail