11 cose che i proprietari di gatti dovrebbero sapere secondo i veterinari

Insider ha pubblicato un articolo nel quale i veterinari spiegano quali siano le 11 cose che i proprietari di gatti dovrebbero sapere (o fare).

Gatti

Insider ha intervistato alcuni veterinari che hanno spiegato le 11 cose che i proprietari di gatti dovrebbero sapere o dovrebbero fare per gestire al meglio il proprio animale domestico. Prendersi cura di un gatto non è sempre facile o intuibile, ma conoscendo questi input i proprietari di mici dovrebbero essere facilitati nel compito di mantenere il gatto felice e in salute.

Cose che i proprietari di gatti dovrebbero sapere o fare

  1. Far vaccinare i gatti nei tempi giusti: Amanda Landis-Hanna, veterinario presso il PetSmart Charities, ha spiegato che è fondamentale seguire correttamente e nei tempi giusti il programma vaccinale per i gatti. I gattini hanno bisogno di diversi richiami vaccinali durante il primo anno per proteggerli da malattie gravi, dopo avranno bisogno di richiami annuali (o triennali secondo le linee guida Wsava in determinate circostanze)
  2. Tenete i gatti in casa: secondo il veterinario Matthew McCarthy, proprietario del Juniper Valley Animal Hospital di New York, è importante impedire ai gatti di vagabondare fuori. Si riducono i rischi di incidenti d'auto, sono meno esposti a malattie infettive e hanno meno probabilità di sviluppare ascessi o ferite a seguito di bisticci con altri animali. Inoltre i gatti sono predatori opportunisti, cacciano e uccidono anche quando non ne hanno bisogno, alterando l'ecosistema locale
  3. Fornite ai gatti i sufficienti tiragraffi: sempre McCarthy ha ricordato ai proprietari di gatti di fornire più tiragraffi ai gatti, anche aree multiple dove potersi rifare le unghie
  4. Imitare l'alimentazione del gatto in natura: McCarthy ha spiegato che bisognerebbe dar da mangiare ai gatti in modo da imitare il modo in cui i mici si nutrono in natura. I gatti selvatici sono cacciatori solitari che fanno fino a 20 piccoli pasti al giorno. Bisogna fornire anche ai gatti domestici piccoli pasti giornaliere, utilizzando giochini per simulare questi comportamenti di caccia. Inoltre i gatti preferiscono mangiare fuori dalla vista di altri gatti, quindi bisogna mettere la ciotola in un posto riparato
  5. Garantire l'accesso all'acqua: ancora McCarthy ci spiega che i gatti devono avere un costante accesso all'acqua. In natura i gatti bevono l'acqua in luoghi separati dal cibo, per cui bisogna mettere delle ciotole d'acqua sparse per casa anche lontane dal cibo. E se il gatto beve solo acqua corrente, visto che non potete essere lì ad aprirgli il rubinetto tutte le volte che vuole, adottate le apposite fontanelle dell'acqua per gatti
  6. Aumentate il numero di lettiere: i gatti preferiscono usare la lettiera lontano da altri gatti. Per questo Landis-Hanna avvisa che in casa ci deve essere una lettiera per gatto + una aggiuntiva. Quindi se si ha un gatto solo, n casa bisogna avere almeno due lettiere. E se la casa è su più piani, ci deve essere minimo una lettiera per piano
  7. Lettiera grande e isolata: a proposito delle lettiere, McCarthy ha indicato che la lettiera del grande deve essere grande e messa in un punto riparato della casa. Se il gatto proprio non vuol usarla, forse fra i motivi c'è anche il fatto che è troppo piccola
  8. Sterilizzate i gatti: Sara Ochoa, veterinaria di Dog Lab, ha ricordato a tutti che è meglio sterilizzare i gatti per evitare cucciolate indesiderate
  9. Giochi stimolanti: sempre Ochoa parla poi dei giochi stimolanti per gatti. I mici adorano i giocano interattivi che sfidano anche il loro cervello. Se andate su Amazon, trovate di sicuro numerosi giochi di intelligenza per i gatti
  10. Microchip nei gatti: Landis-Hanna ha rammentato a tutti che sarebbe buona norma microchippare tutti i gatti, soprattutto quelli che hanno accesso all'esterno. Il microchip aumenta le probabilità di ritrovare il vostro gatto nel caso si smarrisca
  11. Test per la FeLV: Landis-Hanna ricorda anche a tutti i proprietari che sarebbe sempre meglio testare i gatti per la FeLV, malattia assai contagiosa

Via | Insider

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail