Ogni quanto sverminare il cane

Un cane adulto ogni quanto si deve sverminare un cucciolo? E un cane adulto?

Cane Dalmata

E' una domanda che i proprietari di cani si pongo frequentemente: ogni quanto sverminare il cane? La frequenza di sverminazione è la stessa in cani adulti e nei cuccioli? Beh, molto dipende dall'età del cane, dall'ambiente in cui vive e dall'effettiva necessità di sverminare il cane. Molti pensano che basti sverminare il cane da cucciolo per essere a posto per sempre, ma una sverminazione non è per sempre: periodicamente bisognerà fare degli esami delle feci per controllare se il cane abbia delle parassitosi e quali siano, per sverminarlo in caso di necessità.

Ogni quanto si deve sverminare un cane adulto?

La frequenza di sverminazione di un cane adulto dipende dall'ambiente dove vive e dal fatto che faccia o meno determinate profilassi. Cani in cui non si riescono a prendere le feci per esaminarle, per sicurezza andrebbero sverminati almeno una volta all'anno. In questi casi si usano prodotti ad ampio spettro, chiedete al vostro veterinario quale usare. Non andate alla cieca prendendo il primo prodotto che vi capita in mano: alcuni funzionano solamente per alcuni tipi di parassiti e non per altri, quindi rischiate di spendere soldi per comprare un prodotto inutile.

Tuttavia è raro che in un cane non si riescano a prendere delle feci per farle analizzare. La cosa migliore da fare è sempre quella di portare periodicamente un campione di feci al veterinario per analizzarlo. In questo modo il veterinario potrà dirvi se il cane ha i vermi, quali siano e quale prodotto sia meglio per sverminarli. Se il cane è negativo, infatti, è inutile sverminarlo.

Nel caso di cani che fanno regolarmente la profilassi per la filariosi dalla primavera all'autunno, ricordatevi che molti di questi prodotti sverminano anche automaticamente il cane. Questi prodotti non hanno tutti lo stesso spettro di azione, quindi prima di dare di testa vostra sverminati, contattate sempre il vostro veterinario per essere sicuri che le due molecole non diano interferenze fra di loro.

Più a rischio sono i cani dei cacciatori o i cani che frequentano aree cani e mostre: in questi casi è possibile che sia richiesta una frequenza di sverminazione maggiore.

Ogni quanto sverminare un cucciolo?

Diverso il discorso del cucciolo. Spesso i cuccioli tendono a manifestare i vermi anche per più mesi consecutivi, soprattutto se la madre non è stata sverminata per gli Ascaridi prima dell'accoppiamento o se vivono in ambienti con tanti cani, poco controllati. Non stupitevi se il vostro veterinario vi farà sverminare il cucciolo per diversi mesi di fila, soprattutto il primo anno di vita.

Inoltre non è detto che con un singolo esame feci il cane manifesti subito tutti i vermi che ha. Ci sono cani che, magari, al primo esame feci manifestano gli Ascaridi, al secondo saltano fuori i Coccidi, al terzo la Giardia... Oppure ci sono cani con parassitosi multiple, che richiedono un protocollo di sverminazione un po' più articolato e complesso.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail