Andrea Bocelli dice addio al cane Pallina

Andrea Bocelli da il suo addio a Pallina: il cane è caduto in mare mentre si trovava in barca con la sua famiglia.

Andrea Bocelli dice addio al suo cane Pallina, il levriero italiano che purtroppo è caduto in mare durante una giornata trascorsa in barca insieme alla sua famiglia, lungo le coste della Sardegna. Pochissimi giorni fa il cantante italiano aveva pubblicato un appello sui social, chiedendo a tutti di aiutarlo a ritrovare il suo amico a quattro zampe.

Nelle ultime 48 ore sono state molte le persone che si sono mobilitate per ritrovare Pallina, come spiega lo stesso tenore in un nuovo messaggio pubblicato sui social, dove spiega che purtroppo la speranza di riabbracciare la sua cagnolina si è ormai spenta.

Le ricerche non hanno infatti portato da nessuna parte, e per la povera Pallina sembra non ci sia più nulla da fare.

Cari amici, a seguito delle ultime segnalazioni di avvistamento in mare, è il momento di accettare, è il momento di fare spazio nel cuore per il nostro cagnolino, in modo che lì, d’ora in poi, continui a vivere e a giocare. È il momento soprattutto di ringraziare, per l’affetto e per il supporto che ci avete donato. In molti si sono mobilitati, per cercare la piccola Pallina, dalla Capitaneria di Porto alla Polizia, dalle associazioni locali a protezione degli animali ai bagnini delle spiagge... Tantissimi amici ma anche persone sconosciute che, dimostrando affetto e comprensione e sensibilità, hanno voluto rendersi disponibili e ci hanno supportato nelle ricerche, sia di persona, sia su tutti i social condividendo il nostro appello,

ha scritto il tenore, raccontando che la sua Katarina (che ormai veniva chiamata da tutti Pallina) è stata accanto alla sua famiglia con la sua grazia e il suo affetto incondizionato, portando amore e felicità.

Non avevamo messo in conto però di perderla così presto...


 











Visualizza questo post su Instagram























 

Un post condiviso da Andrea Bocelli (@andreabocelliofficial) in data:


via | Il Gazzettino

  • shares
  • Mail