6 cose straordinarie che non conoscevi sugli albatros

Gli Albatros sono degli animali maestosi e davvero affascinanti. Ecco alcune curiosità che di certo non conoscevate su questi grandi uccelli.

albatros

Gli Albatros sono considerati alcuni degli uccelli più grandi del mondo, e sono degli animali davvero affascinanti. Un Albatros è un grande uccello marino che è in grado di volare per distanze incredibilmente lunghe, senza mai fare una sosta. Per la maggior parte del tempo, questi animali volano sull'oceano, e solo di rado si poggiano sulla terraferma. In genere lo fanno per riprodursi nelle isole più disabitate.

Nonostante cerchi di tenersi alla larga dall’uomo, questo animale è spesso vittima delle nostre azioni dannose. Gli Albatros sono a rischio di estinzione proprio a causa delle attività umane.

Molti esemplari muoiono in mare a causa delle lenze e delle reti, e non di rado i pulcini muoiono perchè i genitori danno loro (ovviamente in modo del tutto inconsapevole) dei miscugli di plastica e detriti. Per questa ragione tante associazioni si impegnano per salvaguardare questo animale.


Alcune curiosità sugli Albatros che vi sorprenderanno!



  1. L'Albatro Errante (Diomedea exulans) ha un'apertura alare media di 3,1 metri. Davvero notevole, non trovate?

  2. Un albatro errante può volare anche per 500 miglia in un solo giorno, a quanto pare senza neanche sbattere le ali. Questa caratteristica ha sempre affascinato esperti ed ingegneri di tutto il mondo.

  3. Gli Albatros possono volare per moltissimo tempo senza toccare terra. C’è chi dice che possano volare anche per anni. Generalmente questi volatili evitano anche di appollaiarsi sull’acqua, perché correrebbero il rischio di essere divorati dagli squali.

  4. Gli Albatros sono degli uccelli molto longevi, e possono vivere anche fino a 60 anni.

  5. Quando trovano un compagno, questi animali stanno insieme per tutta la vita. Esistono anche casi di Albatros che scelgono compagne dello stesso sesso. In particolar modo le femmine della specie Laysan a volte si accoppiano con altre femmine.

  6. Il corteggiamento di questi volatili consiste in un’elaborata danza che si sviluppa nel tempo e che alla fine diventa praticamente unica per ogni coppia.


Foto di Bianca Glück da Pixabay
via | TreeHugger

  • shares
  • Mail