Strongili nel gatto: sintomi

Strongili nel gatto: sintomi

Andiamo a vedere quali sono i sintomi degli strongili polmonari nel gatto.

Strongili nel gatto – Si tratta di una malattia parassitaria provocata dai nematodi Aelurostongylus abstrusus. Di solito vivono in noduli dentro bronchi e alveoli degli ospiti definitivi, i gatti, anche se raramente anche i cani possono diventarlo. Il ciclo prevede un ospite intermedio, molluschi gasteropodi, anche se ci sono ospiti paratenici come uccelli, rettili e piccoli roditori, dove il parassita è infestante, ma non prosegue lo sviluppo. Il gatto si infesta ingerendo le lumachine o gli ospiti paratenici. Il problema è che le larve infestanti dopo essere state ingerite migrano tramite il circolo linfoematico nei polmoni e qui il ciclo ricomincia.

I sintomi degli strongili polmonari nel gatto sono:

  • forme asintomatiche
  • tosse cronica non produttiva che peggiora con l’esercizio fisico e che non risponde alle normali terapie
  • scolo nasale
  • starnuti
  • scolo oculare
  • dispnea
  • tachipnea
  • intolleranza all’esercizio fisico
  • dimagrimento
  • anoressia
  • diarrea vomito
  • pneumotorace
  • problemi cardiaci
  • crisi asmatiche
  • insufficienza respiratoria

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | simongotz

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog