Animali in estate: il taglio del pelo

Animali in estate: il taglio del pelo

E' necessario tagliare il pelo a cavie o conigli in estate?

Molti sono convinti che in estate il taglio del pelo sia necessario: ho sentito bruttissime parole quali rasatura. Precisiamo che per quanto riguarda i conigli, a meno che non si tratti di un coniglio angora il cui pelo raggiunge lunghezze davvero importanti e va in conseguenza accorciato onde evitare sporcizia e nodi, per il resto il pelo dei conigli non va tagliato. Sì se c’è un nodo, sì va spazzolato in periodo di muta per aiutare la rimozione del pelo morto, no non va invece accorciato in altro modo se l’animale ha il pelo già corto.

Stessa cosa avviene per le cavie: è bene ad esempio accorciare il pelo sul culotto, va bene accorciare il pelo per evitare o togliere nodi fastidiosi, ma le cavie non vanno mai rasate e il pelo non va mai troppo accorciato appunto, a meno di motivi di sporcizia, pelo intriso di pipì etc etc.

Vedo in estate troppi animali a cui il pelo normalmente non va toccato, con il pelo accorciato in maniera irragionevole: ricordate che spesso più un animale ha il pelo lungo (vedi angora) più sotto c’è una pelle delicata che necessita protezione.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog