• Petsblog
  • Cani
  • Messico: cane randagio invade il campo di calcio, e la squadra lo adotta

Messico: cane randagio invade il campo di calcio, e la squadra lo adotta

Messico: cane randagio invade il campo di calcio, e la squadra lo adotta

La tenera storia del cane che in Messico invade il campo da calcio e viene adottato da un’intera squadra.

A volte capita di sentire notizie che riguardano l’invasione di campo durante alcune partite di calcio, e la prima cosa che ci viene in mente è che si tratti di qualche fanatico dello sport o di qualche esibizionista. Questa volta la storia però è un po’ diversa e sicuramente più simpatica.

Poche settimane fa, durante la partita tra l’Atlètico San Luis e il Cruz Azul Futbol Club, al 26° minuto di gioco, si è verificata un’invasione di campo, e non da parte di una persona (come ci si sarebbe aspettati), ma da parte di un dolcissimo cane randagio che ha fatto irruzione nel campo da gioco nel bel mezzo della partita.

Il cane ha iniziato a correre superando i giocatori sbalorditi, fin quando l’ala destra dell’Atlètico San Luis, Germàn Berteram, si è avvinato prendendolo dolcemente in braccio per poi portarlo fuori dal terreno di gioco.

Ma il cagnolone non è rimasto nei dintorni a lungo, infatti non è stato più trovato alla fine della partita. Il team dell’Atlètico San Luis è ricorso quindi ai Social Network per lanciare un appello ai tifosi, nella speranza di ritrovare il loro più grande fan, già ribattezzato col nome di Tunita.

Sulla loro pagina Facebook hanno pubblicato un post in cui spiegano che il cucciolo era scappato, e si aggiunge che il team vorrebbe tanto ritrovarlo. Con un’immediata mobilitazione dei sostenitori della squadra, il cane è stato fortunatamente ritrovato e subito adottato dal San Luis.

Tunita è stato ufficialmente presentato sul web con un video in cui mostrano “il nuovo giocatore” della squadra che festeggia l’ingresso nel team con un bel goal, conquistando così i cuori di tutti, così come aveva già fatto con i giocatori, che sono diventati la sua nuova famiglia.

via | Greenme

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog