Giusy Buscemi testimonial della campagna LAV contro l'abbandono degli animali

giusy buscemi cane

Giusy Buscemi, eletta a settembre Miss Italia 2012, è diventata la testimonial della campagna nazionale di sensibilizzazione contro gli abbandoni dei cani promossa dalla LAV, dall'ENPA e dalla Lega del Cane. Giovedì scorso Giusy Buscemi ha presenziato, insieme a Patrizia Mirigliani, patron del concorso, ad una conferenza stampa in Senato, presso la Sala Caduti di Nassirya, promossa da Silvana Amati, senatrice Pd, dal titolo "La tutela degli animali. Il lungo cammino delle proposte in Parlamento”.

Continua dunque l'impegno del concorso di bellezza Miss Italia contro l'abbandono degli animali, dopo il successo dell'iniziativa 101 miss per 101 cani di quest'estate. Come ha dichiarato Patrizia Mirigliani:

Siamo felici di essere con voi in questa battaglia. In occasione delle selezioni su tutto il territorio nazionale, in estate, ci siamo fatti ambasciatori di questo importante messaggio di sensibilizzazione contro l’abbandono e il randagismo. Tutte le miss arrivate a Montecatini Terme per le fasi finali del Concorso hanno lanciato un importante appello alla civiltà. Rinnoviamo dunque con convinzione il nostro impegno perché siamo convinti di poter fare ancora di più.

Nella vita di Giusy c'è stato un beagle, cresciuto insieme a lei e la Miss spera di poter presto adottare un nuovo cane ma soltanto quando potrà prendersene cura, ci tiene a precisarlo:

Mi impegnerò a divulgare questo messaggio di sensibilizzazione rivolgendomi soprattutto ai giovani che, come me, hanno a cuore il tema della tutela degli animali. Un amico non si abbandona, ma si adotta. Io stessa sono cresciuta con un beagle e spero un domani, terminati i miei impegni con il concorso, di poter adottare un cucciolo.

Di seguito il video della presentazione in Senato della campagna contro il randagismo, lanciata a maggio scorso da LAV, ENPA e Lega del Cane, in collaborazione con Miss Italia.

Via - Foto | MissItalia.it

  • shares
  • Mail