Alito cattivo nel cane? I rimedi naturali per aiutare il nostro amico a quattro zampe

L'alito cattivo, o alitosi, è un disagio molto comune nei cani. Di solito è causato da una malattia della bocca, e dunque prima di provare qualsiasi metodo, naturale o no che sia, è consigliabile portarlo dal veterinario per una visita perché la patologia scatenante può essere lieve ma anche seria. È bene sapere infatti che il cattivo odore che proviene dalla bocca del cane può derivare da dei semplici residui di cibo o di peli rimasti incastrati tra i denti, o da malattie più serie come tumori, diabete o infiammazioni delle gengive o del tessuto che circonda il dente.

Il rimedio contro l'alito cattivo nel cane di solito è indicato dal veterinario, e cambia a seconda della patologia sottostante, ma in generale ci sono delle abitudini che il padrone deve assumere per evitare che la situazione peggiori o che l'alito cattivo curato possa rimanifestarsi. Una buona abitudine è lavare i denti al cane una volta al giorno. A tale scopo sono stati ideati degli spazzolini e dei dentifrici specifici per i cani.

Deve cambiare anche l'alimentazione, ed in questo caso sconsigliamo una dieta fai da te. Un errore che fanno in molti è dare da mangiare al cane le stesse cose che mangiano gli umani. Può capitare che una persona che ha curato l'alito cattivo con delle erbe o con altri rimedi naturali li dia anche al suo cane. Questo è sbagliato perché molti alimenti umani possono far male ai cani.

I rimedi naturali concepiti per i cani sono dunque molto diversi da quelli per gli esseri umani. Una soluzione può essere acquistare un giocattolo di tela che il cane, mettendo in bocca, usa come una sorta di filo interdentale. Esistono inoltre dei biscotti per cani che combattono il tartaro, oppure spray o pasticche estratti da piante come il prezzemolo, strisce masticabili o ossi al fluoro, tutti prodotti che si trovano nei negozi per animali e sono dunque testati e sicuri. Infine, specialmente per i cani con problemi dentali, è consigliabile dar da mangiare del cibo secco.

Via | Petplace; Petpassion; Caniegattitvchannel
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail