Petsblog Animali domestici Cosa ti dicono le persone quando sanno che hai un coniglio

Cosa ti dicono le persone quando sanno che hai un coniglio

Cosa ti dicono le persone quando sanno che hai un coniglio

Non so a voi, ma a me capita spessissimo che quando sono in giro con un trasportino, la gente si faccia usualmente gli “affari miei” e parta con le domande.

Quel che mi accade di solito:
-cosa c’è lì dentro?
-due conigli
– ah ah ah ah io pensavo a un gatto, due conigli? E non ti diventano 100 in due mesi?
-no gentile signora, sono sterilizzati.
perplessità.
-sterilizzati?
-sì signora, esiste quella figura professionale chiamata veterinario esperto in animali esotici che cura i conigli e, ovviamente, li sterilizza.
-i conigli si portano dal veterinario?
-(nella mia mente-sì vabè ciao nè!) nella realtà: sì signora, sono esseri viventi, si ammalano, si curano come tutti.
-ma non ti conviene comprarne un altro?
-(mi sale la carogna…) No signora, sono degli affetti, non cambio come le tessere di un puzzle un affetto.
silenzio imbarazzato.
-non portano malattie?
-quali malattie?
altro silenzio imbarazzato.
-anche mia nipote ne aveva uno!
-(ahi, ci siamo, lo so che ora dovrò sopprimerti) ah ma davvero?
-eh sì in gabbia o gli rosicchiava tutti i fili.
-ah, non esistevano i copricavi? Perchè i miei sono liberi per casa e ho semplicemente coperto i fili…
-liberi per casa?
-(no guardi in natura si sa che i conigli stanno in mezzo metro di spazio!) Sì, sì certo, liberi per casa, anzi li chiamo e di solito e arrivano da me! Capiscono tutto.
-aaaaaah ma che bravi, no il coniglio di mia nipote mordeva.
-eh sì signora, sa com’è, in gabbia non devono vivere. Guardi questa è la mia fermata, scendo (e porto con me la rabbia…) arrivederci.
-arrivederci.

Che brutta cosa, nemmeno in giro posso tranquillamente penare ai minipony ma mi tocca sorbirmi l’ignoranza altrui, e mi sono risparmiata il “con le patate”…bè sarà per il prossimo giro, temo!

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare