Quanto spesso mangia un criceto?

Quanto spesso mangia un criceto?

Quanto di frequente mangia un criceto?

“Stanotte il criceto ha solo sgranocchiato la verdura, mi devo preoccupare?”. Questa è una delle domande più frequenti della persone per quanto riguarda il cibo. Piccola premessa: i criceti nani non mangiano tantissimo in fatto di verdure, mentre i dorati, anche essendo più grandicelli, mangiano di più. Fermo restando che tutte le specie amano fare riserve di granaglie, per quanto riguarda le verdure serali, i criceti nani mangiano una fogliolina, un cubetto di verdura, spolpano un mezzo pomodorino, oppure sgranocchiano una piccolissima fetta di frutta, mentre i dorati mangiano un po’ di più. Fate attenzione: spesso i dorati intascano subito tutta la verdura e la portano in casetta per consumarla con calma, verificate quindi il giorno successivo dunque che non vi sia rimasto nulla che marcisce in casetta! Sottolineo che la verdura va comunque sempre data e se il giorno dopo andate a buttare via gli avanzini di una foglia in più, non è una tragedia!

I criceti amano molto fare riserve, quindi deve esserci sempre una bella ciotolina di mix di semi piena. Se mettete una ciotola piena e scompare tutto nel giro di poche ore non vi dovete preoccupare: ovviamente il criceto non si è mangiato tutto ma si è incamerato i semi in casetta o in un altro suo “nascondiglio”. Consumerà tutto in pochi giorni, comunque, quindi premuratevi di riempire nuovamente la ciotola entro un paio di giorni. Tutto sommato è meglio che ci sia qualche semino in più, piuttosto che rischiare che il cricetino resti senza nulla: ricordiamoci che i criceti hanno un metabolismo molto rapido e non possono restare 24 ore senza mangiare. I criceti mangiano soprattutto di notte, ma noterete magari anche qualche breve sortita diurna per intascare qualche semino da consumare con calma in casetta.

Aggiungo una nota importante: se il criceto non mangia, non può essere lasciato ore e ore senza far nulla. C’è un motivo per questa mancanza di appetito e bisogna verificarlo immediatamente con un veterinario esperto in animali esotici. Un buon segnale di appetito è se consuma o meno il premietto serale: ogni sera date una piccola leccornia al cricetino, variando chiaramente nella somministrazione. Vanno bene pinoli, un tocchetto di noce, un tocchetto di mandorla (non amara), pochi semi di lino etc etc.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog