Flatulenza gatto: sintomi

Flatulenza gatto: sintomi

La flatulenza e meteorismo nel gatto con quali altri sintomi si manifestano?

Torniamo a parlare di problemi intestinali nel gatto in quanto sono molto diffusi. Questa volta parliamo di flatulenza nel gatto o meteorismo: quali sintomi possono essere associati alla presenza di gas in pancia? Gas che talvolta viene emesso anche all’esterno sotto forma di puzzette mefitiche. Possono essere diverse le cause che provoca flatulenza nei gatti: abbiamo l’eccessiva ingestione di aria, fermentazioni batteriche anomale da errori nella dieta (anche troppi legumi, latticini e amidi), ingestione di cibi non adatti, intolleranza e allergie alimentari o anche da parassitosi intestinali. A questi associamo varie forme di gastroenteriti, cambi di alimentazione troppo bruschi, pancreatite, insufficienza pancreatica o anche tumori. Idem dicasi per infezioni batteriche o virali che possono provocare di questi sintomi.

Flatulenza gatto: come si manifesta?

La flatulenza nel gatto va da sé che si presenta sotto forma dell’emissione di gas più o meno puzzolente dal retto (più spesso l’emissione è silenziosa, raramente è rumorosa come quella di alcuni cani). Attenzione però a non confondere la flatulenza vera e propria con il secreto emesso dallo schiacciamento dalle ghiandole paranali o sacchi paranali: entrambi puzzano parecchio, ma il significato clinico è diverso.

Il gatto potrebbe limitarsi a fare ogni tanto delle puzzette solitarie, senza che siano presenti per forza altri sintomi (senza quindi che si debba per forza considerarle patologiche, specie se il gatto ogni tanto mangia qualcosa che non deve) o farle abbinate ad altri segni clinici:

  • riduzione dell’appetito
  • aumento dell’appetito
  • anoressia
  • dimagrimento
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • stipsi
  • borborigmi intestinali (la pancia borbotta a volte anche rumorosamente)
  • presenza di gas in addome durante la palpazione
  • addome teso e gonfio
  • meteorismo vero e proprio, cioè la presenza di anse intestinali dilatate a causa del gas fermentato o dell’aria ingerita

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog