Spark Park, il convertitore di cacca di cane in energia


L'idea di trasformare il letame in energia non è affatto nuova, ma inserirla in un parco e coinvolgere tutti i proprietari di cani a raccogliere, riporre e produrre è certo una innovazione sia della tecnologia che dell'educazione.

Si chiama Spark Park ed è stato inerito in un parco a Cambridge, in sintesi produce energia dalle cacche di cane utilizzata poi per alimentare una lampada a gas del parco, il padrone raccoglie i bisogni del cane in un sacchetto biodegradabile, lo inserisce nel grande cilindro mostrato in foto, gira una manovella per la fuoriuscita del metano e la sua combustione che permette l'accensione della lampada. Una sorta di centrale elettrica moderna in miniatura.

Gli inventori di Parco Spark hanno dichiarato che è possibile inoltre alimentare macchinette portatili per il te e popcorn, l'unico limite evidente, ma che sono certa troverà soluzione a breve, è la grandezza della cisterna, non proprio compatibile con l'ambiente circostante, ma l'idea la reputo geniale peccato non educhi contemporaneamente i padroni di cani.

Via | Dogblog.dogster




  • shares
  • Mail