Criceto Winter White o criceto Dorato?

Quando si decide di prendere un criceto è bene essere informati suoi suoi bisogni, a partire dalle dimensioni della gabbia richiesta, dall'alimentazione e dalle cure veterinarie che necessiterà nel tempo.

Vediamo un po' le differenze tra due specie di criceti particolarmente apprezzati ma che in realtà sono parecchio differenti.

Il criceto Winter White è di piccole dimensioni, raggiunge gli 8/10 cm al massimo di grandezza ed è, generalmente, molto socievole e docile. Viene spesso raccomandato come prima esperienza con i criceti poichè è il più "coccolone". Necessita una gabbia di dimensioni indicative 60x40 cm ma ovviamente quanto più spazio ha a disposizione, meglio è. E' un criceto tendenzialmente pigro: badate bene che sto facendo un discorso generale, c'è sempre e comunque l'elemento mordace, vivace, molto attivo. Generalmente non ha bisogno di grosse passeggiate, molti piccini infatti amano corricchiare sulla ruota, mangiare e dormire.

Il criceto dorato è un animalino generalmente molto più attivo: ricordiamo sempre e comunque che i criceti sono animali notturni, si svegliano tardi e vanno a dormire la mattina. I criceti dorati, a parte rare eccezioni, arrivano ad una lunghezza di 20/25 cm circa e necessitano di una gabbia di dimensione minima 75x45 cm. Sono d'obbligo delle passeggiate, a meno che non vi capiti un doratino veramente pigrissimo, ma i casi sono assai rari. Questo da un lato vi permette di rapportarvi più direttamente con il vostro criceto, dall'altro, ovviamente richiede un maggior impiego di tempo praticamente ogni sera. Fate dunque le dovute considerazioni su quali sono le vostre esigenze, per non prendere un animale che poi farete soffrire.

  • shares
  • Mail